Arredare la cucina con le piante grasse

Si può arredare la cucina con le piante grasse? Ma certo, ed è diventato addirittura un trend irrinunciabile. Scopri come fare. 

Arredare la cucina con le piante grasse 1

Le piante grasse sono entrate di diritto nelle nostre case. Non solo in salotto o su qualche davanzale ma persino in cucina, dove il loro tocco esotico sarà in grado di rendere piacevoli anche gli angoli più banali e angusti.

Diventate un vero e proprio elemento d’arredo di tendenza, le piante grasse in cucina vanno ad abbellire angoletti scarni, tavoli e tavolini, ma anche mensole e davanzali. Che abbiano le spine oppure non le abbiano, le piante grasse con le loro forme diverse, sono affascinanti e, in molti casi, danno allegria strappando un sorriso agli abitanti della casa ma anche ai loro ospiti.


Leggi anche: Arredare il salone con le piante grasse

Anche se le cucine moderne prevedono spazi mignon, non è detto che non debbano essere curati nel dettaglio e includere, dunque, anche qualche pianta grassa. Del resto, la cucina è il cuore della casa. Il luogo della convivialità della famiglia, soprattutto se si è soliti riunirsi intorno al tavolo. Le piante faranno la loro parte, basta saperle posizionare sapientemente.

Le piante grasse hanno numerosi vantaggi, a seconda della tipologia, infatti, possono:

  • purificare l’aria
  • fare bene alla pelle e all’organismo (aloe)
  • essere facili da coltivare (a prova di pollice nero).

Ovviamente, non si tratta di piante che possono essere lasciate a loro stesse. Basterà prestare attenzione ad alcuni utili accorgimenti per assicurare loro una vita longeva nella vostra cucina.

Un accorgimento su tutti è quello di metterle nel vaso adatto. Anche se le piantine grasse sono molto piccole, il vaso perfetto non deve essere meno di 4 centimetri e dotato di un buco sul fondo per lo scolo dell’acqua.  Come materiale, meglio prediligere la terracotta. In secondo luogo, puoi scegliere anche la plastica, il metallo oppure il legno.

Inoltre, le piante grasse, generalmente sono originarie di territori caldi. Ecco perché, soprattutto se abiti in una regione dal clima rigido, meglio posizionarle alla luce diretta del sole e prediligere una varietà più resistente al freddo.


Potrebbe interessarti: Graptopetalum – Piante grasse

Arredare la cucina con le piante grasse 4

Arredare la cucina con le piante grasse: i vasetti magnetici

La cucina è il luogo dove, generalmente, disponiamo le calamite raccolte durante i nostri viaggi. Il luogo dove le attacchiamo è il frigorifero. Qualcuno, però, può sentire il bisogno di creare un angolo in cucina dedicato ad una parete magnetica. Un po’ per non rovinare il frigo ma anche per avere a disposizione una superficie più grande, utile non solo ai magneti ma anche per appuntarsi con i pennarelli la lista della spesa. Ed è proprio lì che le piante grasse potrebbero andare ad arredare la nostra cucina.

Delle piantine di piccole dimensioni, come ad esempio, dei piccoli cactus fioriti, starebbero benissimo all’interno di vasetti magnetici, perfetti per dare quel tocco di brio in più a qualsiasi elemento di metallo presente nella tua cucina.

Arredare la cucina con le piante grasse 5

Arredare la cucina con le piante grasse: vasi di recupero

Le piante grasse possono diventare un elemento d’arredo particolare anche grazie al loro vaso. Perché non metterle in vasi recuperati da qualcosa che non si usa più o che si dovrebbe buttare?

Puoi riciclare delle vecchie lattine, quelle del cibo in scatola, ad esempio, opportunamente pulite e private della parte tagliente. Dovrai rimuovere anche l’etichetta. Se non ci riesci, prova a mettere il barattolo in acqua bollente, verrà via in pochi minuti. Nel barattolo andrai a mettere della terra e, successivamente, la piantina grassa che hai scelto.

Un altro vaso di recupero è rappresentato dai vasetti di vetro. Anche in questo caso, si tratterà di barattoli di conserve oppure di passate, opportunamente lavati e privati delle etichette. L’effetto sarà ancora più carino e bucolico perché si vedrà la terra. 

Un modo inconsueto di arredare con le piante grasse è quello di posizionarle in tazza. Sicuramente in casa avrai qualche tazza, magari anche sbeccata, che non vuoi utilizzare più. Invece di gettarla via, recuperala mettendoci un po’ di terra e la tua piantina grassa. Vedrai che risultato.

Arredare la cucina con le piante grasse 3

Arredare la cucina con le piante grasse: le mensole

Soprattutto se la tua cucina ha un aspetto shabby, quasi vintage, in cui i pensili sono stati sostituiti da particolari mensole a vista, le piante grasse andranno a giocare il loro ruolo chiave.

Su una delle tue mensolette della cucina potrai mettere una serie di piccole piante grasse, di forme e dimensioni diverse. Quanto hai vasi: per un effetto uniforme ed ordinato, puoi optare per dei vasi di semplice terracotta, tutti della stessa nuance.

Arredare la cucina con le piante grasse 2

Arredare la cucina con le piante grasse: il terrario

Un’idea semplice ma molto elegante e di grande effetto è quella di posizionare le tue piante grasse in un terrario. Si tratta di un recipiente di vetro di grandi dimensioni (oppure un vaso di vetro trasparente, dall’imbocco molto ampio) in cui inserirai della terra (o della ghiaia se la tipologia di piante grasse lo richiede), da posizionare, ad esempio, al centro del tavolo da pranzo. Questa soluzione si sposa alla perfezione anche con quelle cucine dallo stile molto pulito e moderno.

Arredare la cucina con le piante grasse 6

Arredare la cucina con le piante grasse: foto e immagini

Quale tra le soluzioni proposte ti piace di più? Ricorda di aggiungere un pizzico di creatività per rendere ancora più originale la tua cucina con le piante grasse.

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.