10 piante da interno facili da gestire

Ecco dieci piante da interno facili da gestire anche da chi il pollice verde proprio non sa cosa sia! 

10 piante da interno facili da gestire 11

Chi decide di non avere piante in casa in linea di massima lo fa, perché pensa di non avere tempo per occuparsene. E’ proprio qui che sbaglia. Sì, perché esistono delle varietà di piante da interno facili da gestire.

Non servono lunghi libri da leggere o tutorial da seguire, basta qualche accorgimento e un po’ di buon senso, per avere un bell’angolo verde anche nella propria casa. Si tratta di piante in grado di arredare in modo semplice e, in molti casi, essere persino benefiche per la salute.

Alcune varietà, infatti, possono assorbire l’anidride carbonica presente nell’aria per restituire, alla fine, ossigeno. Altre possono anche assorbire inquinanti presenti nell’atmosfera, potenzialmente dannosi per la salute. Ad accomunare le piante da interno facili da gestire ci sono alcuni fattori:


Leggi anche: 10 piante adatte da avere in casa a gennaio

  • vanno annaffiate con scarsa frequenza
  • hanno un’alta capacità di adattamento
  • non hanno bisogno di grandi spazi luminosi

Vediamo insieme alcune tra le piante da interno facili da gestire tra cui scegliere per la propria casa, oppure da regalare.

10 piante da interno facili da gestire 10

1. Piante decorative da interno facili da gestire

Diventata di gran moda, anche grazie a Instagram, la Sansevieria è conosciuta anche con il termine inglese Snake Plant, ovvero pianta serpente. Si tratta di una pianta  perfetta per chi a casa ci sta poco oppure ha poco tempo da dedicarle.

La Sansevieria ha delle foglie dalla forma a spada che ricordano il cuoio dai motivi marmorizzati. Quando finisce l’estate e inizia l’autunno, la pianta fa germogliare alcune piccole spighe di fiori a tubicino che profumano.

Facile da gestire, non ama la luce del sole diretta. Inoltre, va annaffiata soltanto una volta ogni due settimane.

10 piante da interno facili da gestire 2

2. Piante da interno poca luce

La Kentia (oppure Howea) ama l’ombra e ricorda le atmosfere dei salotti degli anni ’20. Per la sua mole, è in grado di conferire alla stanza un’atmosfera tropicale, arrivando fino a quasi 3 metri d’altezza.  In inverno va innaffiata una volta ogni 2 settimane. Ogni 2 anni, invece, va rinvasata in vasi di circa 35 cm di diametro.

10 piante da interno facili da gestire 12


Potrebbe interessarti: Piante pericolose e velenose per i bambini conseguenze e cosa fare

3. Piante da interno eleganti

Lo Spatifillo è facile da curare e regala, ai suoi proprietari, dei bellissimi fiori molto eleganti che ricordano le calle.  Le foglie dello Spatifillo sono verde scuro, molto lucide e arcuate.

Se si vuole che resti rigogliosa e fiorisca spesso, è necessario concimarla almeno due volte al mese. Se ci si dimentica di darle dell’acqua, la pianta può afflosciarsi rovinosamente, tanto da sembrare quasi morta. Il bello è che, dandole anche soltanto un bicchiere d’acqua, torna di nuovo a splendere.

10 piante da interno facili da gestire 5

4. Piante da interno luce diretta

Il Chlorophytum (detto anche Falangio o Nastrino) è caratteristico per il suo aspetto spettinato. Va posizionato alla luce diretta del sole ma, se fa troppo caldo, va protetto da eventuali scottature. Va protetto anche dalle correnti d’aria.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

E’ proprio la luce del sole a conferirgli una screziatura bianco crema. Per la sua forma, può essere anche appeso. Per quanto riguarda l’annaffiatura, deve essere bagnato una volta a settimana, se è estate. Da tenere a mente la crescita rapida della pianta, che richiede rinvasi periodici.

10 piante da interno facili da gestire 6

5. Piante da interno utili

Anche se non è resistente quanto le altre che ti stiamo proponendo, l’Aloe vera oltre a essere una pianta da interno molto bella a vedersi, è anche utile per le sue numerose proprietà benefiche.

Per quanto riguarda l’annaffiatura, le basta poca acqua e il terriccio deve restare sempre asciutto. Per l’esposizione, invece, non necessita di luce diretta del sole perché potrebbe scottarsi.

10 piante da interno facili da gestire 6 (1)

6. Piante da interno mangia fumo

Detta piede di elefante o mangia fumo, la Beaucarnea recurvata ricorda le palme. Cresce lentamente e può stare anche molto a lungo senza bere. Richiede, però, luce abbondante. Il suo nome trae in inganno: non neutralizza il fumo (per esempio quello di sigaretta) ma viene detta così perché resiste agli incendi.

10 piante da interno facili da gestire 5 (1)

7. Piante da interno felice

La Yucca, detta anche tronchetto della felicità, regalerà molte soddisfazioni anche a chi ha il pollice nero. Va posta non in luce diretta e richiede annaffiature abbondanti, dal mese di marzo fino a ottobre. In inverno, invece, va annaffiata molto meno. Ogni 15/20 giorni andrebbe concimata durante il periodo vegetativo.

10 piante da interno facili da gestire 1 (1)

8. Piante da interno più diffuse

La pianta che si chiama Pothos è tra le piante da interno più diffuse. Le sue foglie sono lucide e verdi, spesso con note di giallo.  In passato era nota come edera da interno. Non necessita di molta luce e va annaffiata soltanto quando la sua terra nel vaso è asciutta completamente.

10 piante da interno facili da gestire 2 (1)

9. Piante da interno resistenti

Le sue capacità di sopravvivenza hanno fatto sì che l’Aspidistra venga soprannominata anche pianta di ferro. Essa non cresce più di 70 centimetri. Le sue foglie sono verdi ma a volte presentano striature bianche. Ha bisogno di molta aria, perciò è perfetta da collocare sulle scale di un condominio.

10 piante da interno facili da gestire 7

10. Piante da interno che richiedono poca acqua

La Dracena sanderiana, meglio nota come bambù della fortuna, è una pianta d’appartamento molto facile da curare. Cresce con poca luce (va posta a mezz’ombra) e  non ha quasi mai bisogno di acqua.

Infatti, cresce perfettamente in un vaso pieno di acqua e ciottoli. Ovviamente, non dovrai lasciarla a se stessa, ma dovrai controllare sempre che ci sia la giusta umidità.

10 piante da interno facili da gestire 9

Piante da interno facili da gestire: immagini e foto

Come hai potuto leggere, non è difficile ricreare un angolino verde nella propria casa, anche se si pensa di non esserne capaci. Quale pianta da interno facile da gestire sceglierai per la tua casa?

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica