10 piante da balcone pieno sole


Si nutrono dei raggi del sole, si beano della luce e si godono il caldo: ecco quali piante scegliere per il vostro balcone, illuminato con la luce diretta del sole.

piante-13


Un bel balcone o un bel giardino sono i posti migliori dove far riposare placidamente le piante. Tuttavia, è bene scegliere attentamente la posizione per le piccole amiche fiorite, così da poterle aiutare a crescere bene e in salute. Alcune piante, infatti, preferiscono posti freschi e all’ombra, altri invece hanno bisogno di tantissima luce per poter prosperare. Ecco, quindi, le 10 piante da scegliere che vogliono essere baciate dal sole sul vostro balcone.

piante-14


1. Hibiscus: una pianta decorativa per esterni e interni

Questa pianta presenta colori vivaci ma al contempo morbidi e originali. Proveniente dall’Asia, fiorisce in estate e ha dei fiori molto vistosi. E’ una pianta forte, dalla corteccia abbastanza prorompente, così come i suoi fiori. Ecco perché è consigliabile curarla molto prima dell’inverno, potandola e strappando eventuali ramoscelli indesiderati.


Leggi anche: 10 piante da balcone perenni

Ama molto il caldo, quindi in inverno l’ambiente circostante non dovrà raggiungere temperature troppo basse. Potete innaffiarla ogni due o tre giorni, cosa che la inserisce tra le piante che non hanno bisogno di molte cure.

piante-1

2. Pervinca: la pianta degli stregoni

Saggia e misteriosa popolazione, i Celti credevano nelle potenzialità di questa pianta, così gli stregoni la utilizzavano spesso per le pozioni. La pervinca si sviluppa abbastanza facilmente, creando dei veri e propri manti viola nei giardini. Anche per questo suo aspetto un po’ invadente, è bene tenerla d’occhio durante la crescita sul vostro balcone, necessitando anche di un vaso grande.

Va annaffiata quando il terreno si asciuga e concimata ogni due o tre settimane. Piccola nota negativa: è una pianta che potrebbe rivelarsi tossica, quindi attenzione a non far avvicinare bambini o animali.

piante-2

3. Gazania: il sole sulla terra

Per i suoi fiori gialli intensi e sfumati, la gazania sembra una pianta che vuole ricreare l’allegria cromatica del sole. Forse anche per la sua somiglianza, è una pianta che ha molto bisogno di sole. Altrimenti, la sua fioritura potrebbe essere più contenuta rispetto al solito.

Nonostante ciò, può sopportare temperature abbastanza basse, non rischiando la morte con il freddo. In inverno, inoltre, è bene anche concedere alla gazania meno acqua, mentre deve essere abbondante nei mesi caldi.

piante-3

4. Dipladenia: tra le piante che fioriscono in continuazione

Se amate vedere costantemente  il terrazzo in fiore, questa pianta è ciò che fa per voi. Infatti, continua a produrre fiori anche se hanno una vita molto breve, di tre o quattro giorni. A forma di imbuto, i suoi colori sono molto delicati e piacevoli alla vista.

Ha necessità di rimanere al sole per molto tempo e la sua forma di rampicante la rende molto versatile come decorazione per le ringhiere del balcone.

piante-4

5. Gelsomino notturno alla ricerca del sole

Sebbene il nome possa sembrare una contraddizione, il gelsomino notturno ha bisogno di una grande quantità di sole per vivere in salute.

Come la dipladenia, è un rampicante e può raggiungere altezze impressionanti come quattro o cinque metri. Il suo colore è prettamente il bianco, in particolare per la specie Album. Altrimenti, può sfumare verso il rosa o verso l’azzurro, creando un contrasto molto piacevole.

piante-5

6. Passiflora o fiore della passione

Dai colori originali e dalla composizione vivace, la passiflora ha un gran bisogno di illuminazione diretta per sopravvivere.
Difatti, se verrà curata a dovere, regalerà il frutto della passione, gustoso e succoso. Attenzione, però, non tutte le specie della passiflora fanno crescere frutti commestibili.

Essendo una pianta tropicale, si adatta molto bene alle temperature calde, mentre non può scendere al di sotto dei 10 gradi durante l’inverno. Il suo terreno dovrà essere sempre ben annaffiato, senza però creare ristagni.

piante-6

7. Lavanda per un odore che sa di pulito

La lavanda è un fiore dal profumo inebriante. Tra le piante che più ama il sole, si bea nel giardino per regalare uno spettacolo visivo magnifico. Con i suoi boccioli lilla, infatti, è una gioia per gli occhi. Inoltre, per la sua profumazione così forte, può essere utilizzata, una volta essiccata, per inebriare armadi o cassetti o creando un olio essenziale.

piante-7

8. Geranio: la pianta dei balconi

Il geranio è una pianta molto impiegata per arricchire i balconi, per i suoi colori così vividi. Inoltre, è una pianta abbastanza facile da curare, dovrete solamente fare attenzione quando il terreno si sarà asciugato. Inoltre, il geranio è una pianta che per i suoi odori, piacevoli per l’uomo ma sgradevoli per gli altri esseri, riesce ad allontanare gli insetti.

piante-8

9. Petunie: le piante che odiano il freddo

Non solo le petunie adorano i raggi diretti del sole, ma hanno una vera e propria difficoltà a superare temperature troppo basse. Originarie dell’America Meridionale, le petunie sono i fiori che più ispirano il caldo estivo e hanno bisogno di un terreno molto fertile per poter essere coltivate. Per annaffiarle bisognerà concentrarsi sulle prime ore della giornata o al tramonto, tutti i giorni.

piante-9

10. Girasole: il fiore per eccellenza che ama il sole

Come non potevamo nominare il girasole che segue il sole splendente tutto il giorno? Nel linguaggio dei fiori, significa proprio illuminazione e della luce ne fa la sua linfa vitale, essendo coltivabile unicamente in estate. E’ una pianta abbastanza facile da curare, anche in vaso, che però deve essere abbastanza grande per contenere le sue dimensioni.

piante-10

10 piante da balcone pieno sole: galleria d’immagini

Date un’ultima occhiata alle piante che si godono il sole estivo assieme a voi.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto