Piante da balcone soleggiato: quelle resistenti ad un’estate caldissima


Non hanno problemi legati all’eccesso di calore e alla scarsità di acqua durate l’estate, ma restano in fiore anche quando le altre piante sono a riposo. Amano essere baciate dal sole tutto il giorno e hanno una fioritura opulenta: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima19


Qui ti diamo un breve elenco di piante perfette per un balcone soleggiato. Scegli tra rampicanti, cespugli e sempreverdi quelle più adatte alle dimensioni e allo stile del tuo balcone e riempi il tuo outdoor con queste indistruttibili fioriture.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima01


Podranea ricasoliana

Questa pianta è una rampicante sempreverde nelle zone a clima temperato, che tollera discretamente il freddo. La sua posizione ideale è in pieno sole e necessita di poca acqua. Puoi utilizzarla anche come tappezzante fra le rocce, anche in una casa al mare, visto che non disdegna la salsedine.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima05
I suoi fiori imbutiformi nelle tonalità del rosa con venature carminio, sono particolarmente profumati e sono abbondanti da luglio a settembre.


Leggi anche: Cofanetti per piante

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima16

Ixora coccinea

Questo grazioso cespuglio, commercializzato anche come pianta d’appartamento, è perfetta per il clima mediterraneo. Ama il sole, soprattutto quello mattutino, e non ha grosse pretese in fatto di acqua.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima20

Coltivata in serra per ottenere fiori anche in autunno e inverno, puoi provarla anche in balcone per creare un piccolo sottobosco fiorito, a bassa manutenzione. L’Ixora coccinea non raggiunge grandi dimensioni ma in estate ha una fioritura copiosa, con infiorescenze simili a quelle delle ortensie.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima04

Malephora crocea

Anche nota come erba cristallina o pianta del ghiaccio, la malephora crocea è una pianta perenne particolarmente resistente, ma anche particolarmente ornamentale. Questa perenne è talmente coriacea che nemmeno gli incendi riescono a distruggerla completamente, e non ha pretese di acqua.

Un effetto molto piacevole lo si potrà ottenere utilizzandola per decorare muretti o tasche di orci in terracotta. Originaria dell’Africa, ma molto diffusa anche nelle zone costiere degli Stati Uniti, questa pianta fiorisce per lunghi periodi, da Marzo a Dicembre e resiste anche a diversi gradi sotto lo zero.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima07

Gazania

Questa pianta viene chiamata anche Margherita Sudafricana: la sua origine la rende una pianta molto resistente all’afa ed alla siccità, che riesce addirittura a crescere nella sabbia.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima14

Il suo fogliame grigio – verde  e la sua fioritura ricca variamente colorata, gialla, rossa o arancio, la rendono perfetta per arricchire ed abbellire il vostro balcone o il terrazzo. Con una concimazione liquida ogni due settimane, riuscirai anche ad incrementare la quantità e la durata dei boccioli, allungando la fioritura fino ad autunno inoltrato.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima12

Echium vulgare

Comunemente chiamata erba viperina, questa erbetta spontanea, imparentata con la borraggine, è dotata di foglie coperte di setole argentee. Forma una moltitudine di fiorellini lilla intenso e si moltiplica senza difficoltà. Se avete un outdoor di discrete dimensioni, create una piccola zona rocciosa: vedrete questa erbetta diffondersi rapidamente tra muretti e sassi, perché non soffre la sete.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima13

Lantana

Questo arbusto cespuglioso, se non potato, può arrivare anche a raggiungere il metro e mezzo di altezza. Si tratta di una pianta che ama l’esposizione in pieno sole, e richiede una innaffiatura ogni tre giorni circa. Ha una fioritura abbondante che dura fino all’autunno.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima17

È perfetta anche coltivata in vaso, dove conserverà dimensioni più contenute. Queste belle piante molto diffuse per decorare i balconi grazie alla copiosa fioritura ed ai colori vivaci dei fiori che cambiano durante tutto il periodo della fioritura, sono sensibili al freddo pungente. Perciò, durante l’inverno, è opportuno coprirle o tenerle all’interno, in zona soleggiata.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima06

Aubrieta

L’Aubrieta è una pianta perenne molto apprezzata per arredare il balcone grazie ai suoi fiori coloratissimi e vivaci. Cresce molto bene anche nei vasi, sia di piccole che di grandi dimensioni, e grazie al loro effetto ricadente sono perfette anche se abbinate ad altre piante, per esempio l’edera.

Non sono particolarmente esigenti in fatto di coltivazione e un’esposizione in pieno sole andrà più che bene. Pianta prediletta nei giardini della corona inglese, e utilizzata come tappezzante anche nei giardini rocciosi, Le varietà di colori della fioritura di questa pianta, che declina tutte le nuances del rosa donerà sicuramente un tocco di allegra sofisticatezza.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima18

Bignonia

Le piante rampicanti possono essere sempre una ottima soluzione per abbellire un balcone e renderlo più vivace. Tra quelle perfette per un balcone soleggiato c’è la bignonia: molti fiori, poche esigenze, e assai longeva. Come l’edera, è dotata di radici aeree, dal portamento vigoroso. Produce fiori arancioni o rosa imbutiformi e molto vistosi che sbocciano a fine estate e inizio autunno. La sua vegetazione diventa opulenta solo se viene posizionata in pieno sole.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima08

Bouganville

La bouganville è un’altra scelta perfetta per un balcone soleggiato, anche se non si ha il pollice verde e non si è costanti con l’innaffiatura. Originaria del Sud America, ma molto diffusa nelle zone costiere del mediterraneo, per vederla fiorire in tutto il suo splendore e tappezzare il vostro balcone sono necessari pochi e semplici accorgimenti.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima02

Collocate la pianta in pieno sole, tenetela al riparo dal gelo e dal vento e non innaffiatela troppo, perché questa rampicante ama il terreno ben drenato.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima10

Galleria foto: le piante da lunga estate caldissima

Serena Casaburi

Commenti: Vedi tutto