Parassiti dei tulipani: quali sono quelli da temere?

Revisore:
Laura Bennet
  • Docente sc. biologiche
Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

I tulipani possono essere colpiti da alcuni parassiti che causano grandi danni. Vediamo quali sono quelli a cui è bene fare attenzione.

Photo by anncapictures – Pixabay

I tulipani sono i fiori primaverili per eccellenza e proprio per questo motivo nel mese di aprile sono presenti in quasi tutti i giardini. Pur trattandosi di una specie floreale che non ha grandi necessità per crescere al meglio, è necessario fare attenzione ai parassiti e alle malattie. Solo proteggendo i tulipani in maniera corretta, infatti, è possibile evitare che questi subiscano danni irreparabili. Vediamo allora quali sono le relative a questa pianta da temere maggiormente.

Afidi

Photo by JerzyGorecki – Pixabay

Gli afidi sono degli insetti di piccole dimensioni che pungono le foglie e i petali causando delle macchie decolorate e facili da individuare.

Le colonie di afidi colonizzano le foglie giovani e i bottoni fiorali provocando in tal modo rallentamento vegetativi. Questi parassiti sono in grado anche di provocare dei serissimi danni ai fiori.

Lumache e limacce

Le lumache e le limacce provocano dei danni alle piante e ovviamente anche ai tulipani. Questi parassiti vivono in luoghi umidi e freschi, ma è possibile trovarli un po’ ovunque. Il momento in cui sono più attive è durante la notte e quando piove, nei giorni di sole invece tendono a cercare riparo all’ombra.

Suggeriamo di controllare spesso se vicino ai tulipani ci sono lumache, chiocciole o limacce in modo da eliminarle rapidamente. Le infestazioni di questi parassiti sono infatti molto dannose per le piante ed è bene cercare di risolvere il problema prima che vada a danneggiare irreparabilmente le foglie e anche i fiori.

Mosca dei bulbi

La mosca dei bulbi si riconosce per via del suo colore nero con riflessi tendenti al verde e per la presenza di petali dorati sul corpo. Le larve sono di forma affusolata e possono essere di colore bianco oppure giallo rossastro.

Questi parassiti causano danni alle piante bulbose tra cui anche i tulipani. Le larve penetrano nella pianta divorandola e provocando danni anche molto gravi. La mosca adulta in genere compie due generazioni all’anno e gli adulti compaiono in maggio e in agosto.

Marciumi

I marciumi possono interessare le radici e il colletto provocando seri problemi alla pianta. Questi sono in genere causati da funghi della specie Pythium e Phytophtora che attaccano le parti che si trovano sotto terra e causano prima l’ingiallimento e poi la morte dei tulipani.

Tale problema non è facile da individuare e proprio per questo, spesso, si decide di intervenire quando ormai è troppo tardi e la salute della pianta è compromessa in maniera irreparabile.

Per conoscere questo problema al meglio, vi suggeriamo di leggere la nostra guida sui marciumi alle radici.