Pacciamatura – tecnica


Che cos’è la pacciamatura? A cosa serve e quali funzioni svolge? Come si effettua e qual è il materiale da utilizzare?

Pacciamatura-paglia

La pacciamatura è una tecnica utilizzata dall’uomo per proteggere l’apparato radicale delle piante coltivate nel giardino, nell’orto, nel frutteto e anche in vaso dal freddo, dal gelo, dal caldo intenso e dalle erbe infestanti.

pacciamatura-tecnica

Questa tecnica, in natura avviene spontaneamente: in autunno le foglie secche cadendo dagli alberi si accumulano ai loro formando uno spesso strato protettivo preservandoli dai fattori fisici ambientali avversi.


Funzioni della pacciamatura : a cosa serve

L’uomo avendo compreso le potenzialità della pacciamatura la sfrutta per i seguenti scopi:

  • mantenere umido il terreno nei periodi di gran caldo e di prolungata siccità;
  • migliorare la qualità del suolo e lo stato di salute delle piante;
  • prevenire l’infestazione di parassiti amanti del clima caldo – secco come ad esempio il Ragnetto rosso;
  • proteggere e favorire lo sviluppo delle piante coltivate in vaso e mantenute all’aperto;
  • fertilizzare il terreno in modo naturale;
  • limitare al massimo l’evaporazione del suolo e quindi evitare sprechi d’acqua.

Pacciamatura-foto

Materiale e tipi di pacciamatura

Pacciame organico

E’ quello più usato nella tecnica della pacciamatura ed è composto dall’accumulo di materiale organico come foglie, torba, muschio, rametti spezzati, pezzi di cortecce frantumati (pino, faggio, castagno), compost, letame non completamente maturo, ecc.

Letame

Il pacciame organico va distribuito a 3 -4 centimetri di profondità dopo aver zappato ben bene il terreno e va ricambiato tutti gli anni.

paglia

Pacciame inorganico

E’ composto da materiale di origine vulcanica  come lapilli, sedimenti come ghiaia, pietrisco, argilla espansa, ecc.

Torba-fibra

Il pacciame inorganico al contrario di quello organico ha lunga durata e viene usato generalmente a scopo decorativo nelle piante coltivate in vaso e nei giardini rocciosi.

Disco-pacciamtura

Pacciamatura in vaso

La pacciamatura delle piante coltivate in vaso non viene effettuata solo se esse vengono trasferite in luoghi riparati dal freddo.

Tuttavia per quelle che di solito non possono essere ricoverate all’interno per le eccessive dimensioni o per il difficile spostamento si può effettuare una pacciamatura con pacciame organico sia per proteggerle dal freddo invernale sia per migliorarne lo stato di salute.

Il pacciame organico utilizzato deve ricoprire tutto lo spazio libero compreso tra la parte superficiale del terreno e il bordo del vaso.

Pacciamatura-disco

Ai primi tepori e quando il pericolo delle gelate è ormai scongiurato potrà essere facilmente rimosso.

Ideali per la pacciamatura in vaso sono i dischi ecologici.

Galleria foto pacciamatura

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta