Come avviare l’orto: 5 regole per il successo


Come avviare un orto a chilometro zero ed iniziare a coltivare e raccogliere ortaggi biologici? Guida semplice e veloce per principianti e non con i 5 principali fattori da tenere in considerazione per iniziare a fare un orto.

Come avviare l'orto: le 5 S

Avviare un orto potrebbe sembrare molto più difficile di quello che è nella realtà, soprattutto se non si conoscono o non si seguono le giuste guide ed i consigli sul come procedere.

Vediamo quali sono le regole per il successo per principianti.


Come avviare un orto: trucchi e regole da seguire

Se siete nuovi al giardinaggio e avete intenzione di crescere alcuni ortaggi, piante aromatiche, è bene conoscere quelle che sono le 5S ossia le 5 regole per il successo:

  1. Sole
  2. Suolo
  3. Sito
  4. Size
  5. Selezione

Orto e ortaggi

Sole: tipi di ortaggi ed esposizione solare

Seminare e coltivare gli ortaggi in base all’esposizione alla luce solare.

Ortaggi da frutto, per esempio fagioli, pomodori, peperoni, zucchine, melanzane, cetrioli, finocchi, necessitano di almeno 6 ore di sole diretto giornaliero.

Tutti gli altri ortaggi si accontentano di almeno 3 o 4 ore al giorno.

La presenza di alberi o altre strutture nell’orto potrebbero creare zone particolarmente ombrose ed è quindi fondamentale controllare attentamente la quantità di sole che può raggiungere i nostri ortaggi, tenendo sempre in considerazione che questa varia con il cambiamento delle stagioni.

Orto-foto

Suolo dell’orto

E’ fondamentale fare alcune prove sul proprio terreno per comprendere il fabbisogno di fertilizzante aggiuntivo del vostro orto.

Risulta importante anche valutare quanto bene il terreno dreni assicurandosi di lasciare il terreno asciutto in primavera prima di lavorarlo.

Orto-lavori

Sito dell’orto

Costruire l’orto vicino ad un passaggio pedonale o alla propria abitazione in modo da assicurarsi di visitarlo frequentemente.

Assicurarsi poi che vi sia una fonte d’acqua nelle vicinanze (un rubinetto) per effettuare agevolmente le annaffiature.

Verificare la possibilità di proteggere l’ area con barriere per gatti, cani o animali selvatici che potrebbero compromettere le cure.

sostegno-ortaggi

Size o Dimensioni

Le dimensioni del proprio orto sono fondamentali.

Il consiglio è di cominciare con dimensioni ridotte in modo che siano facilmente gestibili (circa 100 mq).

orto-parassiti

Selezione degli ortaggi

Nelle fase di selezione delle piante per il vostro orto è fondamentale tenere in considerazione la presenza di parassiti e di malattie delle piante.

Per ridurre il rischio è importante avere più diversità possibili di genere di piante in modo da creare una vera e propria resistenza alle malattie.

Leggere anche Come realizzare un orto

Laura
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta