Nicandra physalodes


Nicandra


La nicandra è una pianta erbacea di piccole dimensioni facile da coltivare sia in piena sia in vaso.

Nicandra-frutti-bacche


Caratteristiche Nicandra

La nicandra physalodes è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Solanaceae originaria del Perù diffusa in tutta l’America latina e anche in Africa centrale. Alle nostre latitudini è facile trovarla allo stato rustico lungo le strade, i sentieri di montagna e nei terreni incolti in quanto tende a diventare infestante per la sua elevata capacità di autopropagarsi per seme. In autunno la pianta inizia a perdere la parte aerea e con l’arrivo dei primi freddi invernale dissecca completamente.

La Nicandra è provvista di un apparato radicale fascicolato abbastanza robusto ricco di numerose piccole radici avventizie.


Leggi anche: Erbe infestanti rimedi

I fusti erbacei, eretti, alti mediamente circa 60 centimetri sono di colore verde chiaro.

Nicandra-foglia

Le foglie sono di colore verde brillante, grandi, ruvide e con margini dentellati. La pagina superiore presenta evidenti nervature di colore giallo-verdastro.

Nicandra-frutto

Le foglie giovani della Nicandra presentano macchie scure.

Nicandra-fiore

I fiori, simili a quelli della Glossinia o Sinningia, hanno forma campanulata e compaiono solitari e sparsi tra i folti ciuffi di foglie. I petali lobati sono di colore azzurro-violacei con gola bianca screziata da macchie azzurre irregolari.

I frutti sono grandi capsule composte da bacche sferiche avvolte da una specie di pellicola che a maturazione completa diventa cartacea come nell’alchechengi.

I semi, racchiusi all’interno delle bacche, sono reniformi, leggermente schiacciati, di colore brunastro, variamente reticolati e dotatati di un’alta capacità di germinazione.

Fioritura: la nicandra conosciuta anche come mela del Perù fiorisce copiosamente dall’estate fino all’autunno inoltrato e, come nel solanum capsicastrum, sulla pianta sono presenti contemporaneamente fiori, bacche fresche e bacche essiccate.  e Con l’arrivo del freddo, in settembre o ottobre, la pianta comincia a disseccare, è possibile estirparla anticipatamente, quando i frutti sono maturi.


Potrebbe interessarti: Valerianella – Songino

Nicandra-coltivazione

Coltivazione Nicandra

Esposizione: la nicandra physalodes anche se si sviluppa abbastanza bene anche nei luoghi semiombreggiati per fiorire copiosamente necessita di essere messa a dimora in luoghi luminosi e soleggiati possibilmente riparati dal vento.Teme il caldo afoso dell’estate.

Terreno: anche se si adatta a qualsiasi tipo di terreno come tutte le altre Solanacee predilige quello  leggero, ricco di sostanza organica e ben drenato. Se vine coltivata in vaso si consiglia di mescolare il terreno ad una parte di sabbia per evitare il ristagno idrico,che  provocherebbe il  marciume delle radici..

Annaffiature: la nicandra, va annaffiata quando il terreno è quasi del tutto asciutto preferibilmente dopo il tramonto evitando però di soffocarla con gli eccessi idrici.

Concime

Concimazione: va concimata ogni 15 -20 giorno con un fertilizzante liquido specifico per piante da fiore opportunamente diluito nell’acqua delle annaffiature. In alternativa da aprile a luglio, ogni 40 giorni,somministrare ai piedi della pianta del concime granulare a lento rilascio.

Nicandra-fior.-bacche

Moltiplicazione Nicandra

La pianta si propaga per seme.

La semina si effettua  all’inizio della primavera in semenzaio protetto oppure direttamente in piena terra a partire dai primi giorni di Maggio, mese in cui è del tutto scongiurato il rischio di gelate notturne. Il terreno adatto alla semina deve essere sciolto, leggero e ben drenato e per tutto il tempo necessario alla germinazione dei semi va mantenuto costantemente umido soprattutto se il periodo è particolarmente siccitoso.

Nicandra-physaloides-vaso

Rinvaso

La nicandra non necessita di essere rinvasata in quanto è una pianta con ciclo vegetativo annuale. In inverno dissecca completamente lasciando il vaso libero della parte aerea.

Potatura

La nicandra non va potata ma per stimolare la produzione di nuovi getti è bene recidere gli steli con i fiori secchi.

Nicandra-physalodes-parassiti

Parassiti e malattie Nicandra physalodes

Si tratta di una pianta rustica molto resistente ai comuni arassiti animali quali cocciniglia ed afidi., ma sensibile agli attacchi della mosca bianca.

Mosca-bianca

Tra le malattie fungine è sensibile all’attacco della ruggine e all’oidio se il clima è troppo umido. Teme il marciume delle radici se il terreno non è sufficientemente drenato e se le annaffiature sono troppo eccessive.

Le foglie e gli steli più teneri sono una ghiottoneria per le larve delle farfalle.
Nicandra-physalodes

Cure e trattamenti

In estate proteggere le piante di Nicandra coltivate in luoghi troppo soleggiati. Eventuali parassiti animali possono essere debellati con trattamenti specifici o con preparati biologici come l’antiparassitario all’ortica o all’equiseto entrambi efficaci contro gli afidi o gli acari. I trattamenti vanno fatti al mattino presto in giornate non ventose e vanno ripetuti in caso di piogge improvvise.

Curiosità ed usi

La pianta porta il nome in onore del poeta  Nicandro di Claros (Colofone) e deriva dal greco Νίκανδρος.

Anticamente le radici della nicandra venivano utilizzare per preparare un moschicida naturale. Le radici, una volta essiccate, venivano ridotte in polvere e mescolate al latte. La poltiglia con suo aroma acre e pungente funzionava come repellente contro gli insetti fastidiosi come le mosche.

Piante velenose

Come la Belladonna, la Nicandra rientra nella lista delle piante velenose per ingestione. Poichè tutte le parti della pianta di Nicandra sono tossiche, per evitare dermatiti da contatto si consiglia di indossare un paio di guanti quando si effettua determinati lavori come: semina, diradamento delle piantine, estirpazione delle piante secche e cimatura degli steli sfioriti.

Galleria foto Nicandra

Laura Bennet
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.