Migliori centraline per irrigazione wi-fi 2022: guida all’acquisto

Andrea Proietti
  • Autore - Laurea in Scienze della Comunicazione

Gestire da remoto l’impianto di irrigazione del proprio giardino tramite app dedicate. Programmare l’accensione e lo spegnimento comodamente seduti sul divano di casa o a diversi chilometri di distanza. La tecnologia al vostro servizio per rendere più bello e verde lo spazio esterno della vostra casa.

lawn3
Uno degli aspetti più importanti per quanto riguarda le centraline per irrigazione wi-fi è, oltre alla evidente comodità, quello. Questi impianti infatti permettono una completa gestione direttamente dal vostro smartphone, avendo un controllo totale della quantità di acqua utilizzata e soprattutto programmando le tempistiche del lavoro specifico di irrigazione.

I benefici di tutto ciò dovrebbe spingere ad una sempre maggiore richiesta di questi articoli che sono presenti sul mercato in maniera importante, adatti per ogni esigenza di spazio e funzionalità ed anche a prezzi davvero vantaggiosi. Le app dedicate dalle quali potrete controllare l’intero impianto di irrigazione wi-fi sono presenti sulle principali piattaforme come iOS e Android.

In molti la giudicano una soluzione negativa ma ha solo aspetti vantaggiosi

aqua-trac

E’ dagli Stati Uniti e dal Regno Unito che questo mercato ha preso piede ed ha raggiunto con grande successo anche le restanti zone d’Europa. Avete mai pensato a questa soluzione per il vostro giardino? In verità non tutti esprimono giudizi positivi sull’impianto di irrigazione wi-fi, in molti infatti ritengono questa soluzione come una spesa che si può evitare, portata avanti solo dai fanatici delle tematiche tecnologiche a discapito della metodologia tradizionale di cura del verde in giardino.

Al contrario noi riteniamo che invece questa soluzione abbia soltanto degli aspetti positivi sotto diversi punti di vista. Vediamoli insieme per una guida all’acquisito che possa essere del tutto vantaggiosa per i temi della praticità, della comodità ed anche del prezzo.

Netro Sprinker, memorizza ed agisce anche secondo le previsioni meteo

imgLe centraline per l’irrigazione in wi-fi sono davvero tante, vediamone alcune e cerchiamo di capire quali sono i vantaggi ed i segreti. Una soluzioneper questi irrigatori  senza dubbio economica ma soprattutto affidabile è quella rappresentata dallaNetro Sprinker che ha uno dei suoi punti di forza nel suo cloud che permette come abbiamo accennato alla gestione da remoto ma anche fornire informazioni accurate sul meteo locale.

Cosa significa questo? Se ad esempio durante una determinata giornata è prevista pioggia ecco che il Netro Sprinker in maniera autonoma eviterà di irrigare il giardino, assicurando un risparmio d’acqua. In più questo sistema memorizza le abitudini di innaffiatura in modo da poter adattare alla stessa maniera le volte in cui operare.

Modelli Rain Bird e Hunter Hydra Wise per report periodici di utilizzo

Smart-Irrigation-Market

Un altro apparecchio che dà informazioni anche meteo è il Rain Bird che vede l’associazione di un modulo wi-fi ad una centralina tradizionale. Programmare quindi è una caratteristica anche di questo modello, nel caso specifico per quattro giorni consecutivi, uno dei più gettonati e migliori per il rapporto tra la qualità ed il prezzo, insieme alla facilità di installazione ed utilizzo dell’app.
Grande affidabilità e qualità poi è nel modello Hunter Hydra Wise in cui possiamo dire che l’innovazione è la caratteristica principale.

Oltre all’utilizzo delle app dedicate si potrà consultare anche un browser web e allo stesso tempo si potrà accedere a report periodici sull’utilizzo. La centralina in questione è presente in due versioni differenti per coprire l’intera (o una parte) zona del giardino.

Orbit B-Hyve, grafica old style ma risultato straordinariamente efficiente

Hd6d74e64bb5b4264a026c4d217b090f2h
Ultimo di questa breve rassegna, ma non certo per importanza, è il modello Orbit B-Hyve che rappresenta un marchio leader in questo settore. Il prezzo si attesta intorno alla cifre maggiormente economiche ma questo non impedisce allo stesso di essere uno dei migliori sul mercato. Anche il suo design ci riporta a modelli passati tuttavia la sua semplicità di visione e di utilizzo ne fanno uno degli articoli maggiormente richiesti dagli utenti.

L’irrigatore wi-fi si presenta allora per quello che realmente è: un sistema estremamente facile, comodo ed utile per non impazzire con orari da scegliere per bagnare il verde sotto casa, per evitare di stare con il naso all’insù a controllare nubi e sole e per comandare tutto da debita distanza.

Attenzione alla quantità d’acqua: né troppa né poca, il giardino vuole un lavoro preciso

wifi-irrigation-systems

Quando pensiamo alle ‘previsioni del tempo’ che questi modelli possono realizzare dobbiamo far riferimento a tutti gli stati di pioggia, quando è troppa ma anche quando è poca. Ovviamente sarà programmato in wi-fi un lavoro diverso quando ci sarà un periodo di secca o eccessivo caldo, come ad esempio nei mesi estivi.

Attenzione però: la quantità di acqua in giardino deve essere sempre giusta e rapportata perché, ad esempio, innaffiare troppo il giardino con una quantità d’acqua esagerata può avere effetti negativi al pari di lasciare tutto a secco. In ogni caso vi verrà comunicato il consumo idrico che potrete programmare da remoto come questo articolo ha spiegato in tutte le sue componenti.

Sfruttate allora questa irrigazione domotica, controllando tutto in totale tranquillità per un giardino verde e sempre bellissimo.

Migliori centraline per irrigazione wi-fi 2022: guida all’acquisto: foto ed immagini