Malattie piante da appartamento: prevenzione e cure

Le piante d’appartamento possono essere colpite da malattie? Purtroppo sì. Con questo articolo impareremo a prevenire e a curare le malattie più comuni delle piante d’appartamento. 

Malattie piante da appartamento prevenzione e cure 4

Benché le piante d’appartamento vivano in un ambiente protetto quale può essere la casa, possono essere soggette a malattie. Più che a patologie legate a parassiti, infestazioni varie oppure insetti, si tratta di patologie legate ad incuria o terreno carente. Da considerare anche degli errori di coltivazione.

Anche se si trovano in casa, infatti, le piante d’appartamento devono essere concimate, irrigate ed esposte alla luce, allo stesso modo delle piante da balcone o giardino. Naturalmente, ogni pianta avrà le sue necessità.

Generalmente, se una pianta d’appartamento è soggetta a qualche malattia, lo si percepisce quasi immediatamente, ad occhio nudo. Un vegetale che gode di buona salute, infatti, presenta delle foglie di un bel verde brillante, lucide e dall’aspetto vivido. Se, al contrario, le foglie sono giallognole e tendono a cadere, allora sarebbe meglio indagare.


Leggi anche: Rosa coltivazione

Per prevenire o curare le malattie si devono adottare misure adeguate. Di seguito,  troverai tutti i consigli necessari a garantire una buona salute alle tue piante.

Malattie piante da appartamento prevenzione e cure 5

Malattie piante da appartamento: come riconoscerle

Malattie piante da appartamento prevenzione e cure 6

Il primo segnale che deve allarmarti circa la salute della tua pianta è costituito dall’ingiallimento delle foglie. Le cause potrebbero essere tante. La prima è quella aver utilizzato un’acqua troppo dura. In quest’ultimo caso, infatti, il pH potrebbe essersi modificato. In secondo luogo, annaffiature troppo abbondanti avrebbero potuto far marcire le radici della pianta.

Le foglie potrebbero diventare gialle anche soltanto nelle nervature, restando complessivamente verdi. In questo caso, potrebbero esserci carenze di ferro. Ciò di cui sarà affetta la pianta è la clorosi ferrica. In questo caso accade che, benché potrebbero uscire foglie nuove, queste saranno sempre gialle. Nella peggiore delle ipotesi, la fioritura potrebbe interrompersi, provocando la morte della pianta.


Potrebbe interessarti: Piante velenose per cani e gatti

Nel caso in cui si ipotizza una carenza di ferro della pianta, sarà necessario agire tempestivamente. Come? Somministrando prodotti integrativi di ferro. In commercio ne esistono sia in polvere che liquidi. Inoltre, sarà necessario dare meno acqua alla pianta.

Osservando sempre le foglie, potrebbero comparirvi sopra delle pustole. Di solito si localizzano lungo le nervature delle foglie. La malattia che colpisce la pianta, in questo caso, viene chiamata edema. Per poter contrastare l’edema, è necessario tagliare le foglie malate, dare meno acqua alla pianta e porla in un posto soleggiato, lontano da umidità. I concimi sono sconsigliati.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Un altro luogo importante da tenere sotto controllo è la parte di passaggio tra radice e fusto, che viene detta colletto. Quest’ultimo, a livello del terreno, potrebbe essere scoperto. Se le radici sono colpite direttamente dalla luce del sole, potrebbe essere pericoloso per la pianta.

Se le foglie sono interessate da macchie bianche che, progressivamente si mangiano le foglie, siamo in presenza di muffa grigia, la malattia più pericolosa per le piante d’appartamento. Avanzando, la muffa grigia, può far morire le piante. E’ una patologia che sopraggiunge quando in casa non c’è abbastanza ricambio d’aria, oppure c’è poca umidità.

Le piante da appartamento potrebbero essere colpite anche da altre svariate malattie tra cui: ruggine, mal bianco, piante maculate. 

Malattie piante da appartamento: prevenzione

Malattie piante da appartamento prevenzione e cure 2

Prevenire e meglio che curare. Quante volte l’abbiamo sentito dire per la nostra salute. In realtà, questa frase vale anche per i vegetali. La prevenzione si può fare coltivando nel modo giusto.

La prima cosa da fare, quando si acquista una pianta nuova e la si porta a casa, è necessario effettuare subito un rinvaso. Dovrai utilizzare non solo un vaso ben capiente ma anche del terriccio fertile. Meglio ancora se il terriccio è fertile e drenante.

Successivamente, dovrai annaffiare ma senza esagerare. I ristagni, infatti, sono molto pericolosi per il proliferare di muffe e funghi ma anche perché potrebbero far marcire la pianta. Attenzione anche all’acqua utilizzata. Non solo dovrà essere a temperatura ambiente ma dovrebbe essere anche poco calcarea. Per ottenerla così, lasciala nell’annaffiatoio per 48 ore e, poi, usala per la pianta.

Anche l’aereazione della stanza è importante. Non dimenticare di arieggiare con frequenza e fare in modo che arrivi la giusta quantità di luce. La luce e l’aria possono arrivare meglio se si effettueranno delle potature strategiche.

Malattie piante da appartamento: possibili cause

Malattie piante da appartamento prevenzione e cure 3

La maggior parte delle malattie delle piante da appartamento sono causate da errori di tipo colturale. Il problema potrebbe essere proprio l’ambiente domestico. In casa, infatti, c’è una luce particolare, che potrebbe essere scarsa, una temperatura che, a volte, può essere non proprio adeguata e potrebbero esserci condizioni di umidità non proprio favorevoli per le piante.

Per quanto riguarda l’esposizione alla luce del sole, ogni pianta ha bisogno di quella corretta. Anche la luce filtrata da un vetro potrebbe danneggiare e piante. Attenzione anche alla temperatura. Disporre una pianta che non sopporta il caldo vicino un calorifero significa mandarla incontro a problematiche palesi. Per alcune piante, infatti, la temperatura perfetta no deve scendere sotto i 14 gradi. Se questa temperatura venisse superata, le foglie potrebbero iniziare ad ingiallire o cadere.

Malattie piante da appartamento: cure e prevenzione – foto e immagini

Ora che hai gli strumenti per curare o prevenire le malattie delle tue piante d’appartamento, non ti resta che applicare i nostri consigli. Prima, però, dai ancora un’occhiata alle nostre immagini.

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica