Irrigazione a goccia fai da te


Realizzare un impiano d’irrigazione a goccia per le piante in vaso dei balconi e del terrazzo pratico e comodo che innafffia le nostre piante anche quando siamo in vacanza.

impianto a goccia

Un impianto Claber, come nella foto, semplice e funzionale all’insegna del risparmio idrico che grazie ad un timer elettronico si imposta sia l’ora sia la durata d’irrigazione.

Materiale occorrente
– un programmatore elettronico a batteria da avvitare semplicemente al rubinetto, per determinare i tempi di irrigazione.
–   un tubo collettore flessibile che raccorda l’acqua erogata dal  programmatore con tubi capillari e da questi ai gocciolatori e microirrigatori;
– tubi capillari;
gocciolatori e microirrigatori regolabili, per dosare la quantità d’acqua e per distribuirla direttamente alle radici.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta