I pericoli del giardino

Attrezzi da giardino sparsi, animali e piante velenose, buche, giochi fissati male, pesticidi, ferri arrugginiti o tubi scoperti sono alcuni dei potenziali pericoli del giardino. Vediamo nello specifico perché sono pericolosi e cosa possiamo fare affinché tutto sia in sicurezza!

i-pericoli-del-giardino-23

Essere immersi nella natura è sicuramente piacevole e molto rilassante, tuttavia bisogna anche essere molto cauti perché ci sono tanti potenziali pericoli.

Questo vale anche quando si è nel giardino di casa. Infatti, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, ci sono non poche cose a cui fare attenzione.

Vediamo insieme nel dettaglio quali sono e come cercare di evitare che diventino un pericolo. In questo modo potrete rilassarvi e godervi il vostro giardino in tutta sicurezza, senza preoccuparvi né per voi e né per gli altri.

i-pericoli-del-giardino-20

Attrezzi da giardino

Per avere un giardino curato bisogna prendersene cura costantemente ed è bene quindi avere attrezzi da giardinaggio sempre a disposizione. Stiamo parlando sia di quelli più piccoli come ad esempio le cesoie per potare qualche cespuglio, sia dei veri e propri tagliaerba.


Leggi anche: 9 attrezzi da giardino indispensabili

Tuttavia, bisogna fare molta attenzione perché tutti questi strumenti potrebbero diventare un potenziale pericolo se lasciati sparsi nel giardino. Infatti, tutti hanno delle lame o oltre parti taglienti, quindi qualcuno potrebbe farsi male.

Per evitare incidenti, consigliamo di procurarsi una casetta da giardino, anche di piccole dimensioni, per riporre tutti gli strumenti in modo sicuro.

i-pericoli-del-giardino-3

Giochi per bambini

Nei giardini un po’ più grandi, chi ha dei bambini può pensare di mettere anche alcuni giochi per loro, come ad esempio un’altalena. In questo caso, però, dovete assicurarvi sempre che sia fissata bene e che sia tenuta in buono stato.

Infatti, anche questa potrebbe diventare un potenziale pericolo, soprattutto per i bambini che ci salgono per giocare. Un controllo periodico per evitare rischi è quindi consigliato.

i-pericoli-del-giardino-6

Insetti pericolosi

Quando si sta in giardino all’aria aperta è normale che ci siano anche molti insetti. La maggior parte di questi sono solamente fastidiosi, ma non costituiscono un vero e proprio pericolo.

Altri, invece, possono diventare un bel problema, in particolare vespe e calabroni. Nel caso in cui li avvistiate, è bene essere prudenti e starne alla larga. Infatti, le loro punture potrebbero comportare anche seri problemi di salute.

i-pericoli-del-giardino-10


Potrebbe interessarti: Idee per creare un parco giochi per bambini

Serpenti velenosi

Non è poi un fenomeno così raro ritrovarsi qualche serpente in giardino. Non parliamo di esemplari particolarmente grandi o pericolosi, ma di rettili che non superano il metro di lunghezza.

Tra questi, quello a cui fare particolarmente attenzione è la vipera. Infatti, il suo morso è velenoso ed è bene correre ai ripari il prima possibile.

La si riconosce perché ha un corpo piuttosto tozzo ed una testa triangolare. In particolare le sue pupille sono diversa da quelle degli altri serpenti perché sono verticali e strette, simili a quelle dei gatti.

i-pericoli-del-giardino-13

Pesticidi

Non è raro usare in giardino dei pesticidi durante la coltivazione di piante o alberi. In questo modo dovrebbero essere al sicuro da possibili insetti o organismi dannosi.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Tuttavia, per la nostra salute è bene non abusare di queste sostanze. Infatti, in alcuni casi si sono rivelate cancerogene. Anche se avete animali che sono liberi per il giardino sarebbe meglio evitarli.

i-pericoli-del-giardino-15

Buche

Un pericolo da non sottovalutare in giardino sono le possibili buche che si potrebbero formare. Considerando che il suolo è morbido, infatti, soprattutto dopo una giornata di pioggia potrebbero crearsi dei dislivelli.

Se ve ne accorgete, consigliamo di appianarli il prima possibile per evitare che qualcuno possa farsi male. Attenzione anche alle possibili buche che potrebbe scavare il vostro cane o qualche piccola talpa.

i-pericoli-del-giardino-17

Piante velenose

Probabilmente molti non ne sono al corrente, ma tantissime piante che abbiamo quotidianamente in casa, o in giardino, sono pericolose. La maggior parte provocano danni solo se ingerite, ma per alcune anche solo il contatto può portare problemi.

Tra le più nocive c’è sicuramente il tasso, completamente tossico. Bisogna fare attenzione anche all’oleandro che causa tachicardia, disturbi gastrici e del sistema nervoso centrale.

Altre piante tossiche sono il glicine, il gelsomino, la ginestra, l’iris, la calla, l’azalea ed anche la stella di Natale. Consigliamo di evitare di odorarle e toccarle ed eventualmente di lavarsi subito le mani.

i-pericoli-del-giardino-18

Tubi e ferri arrugginiti

Potrebbe capitare di avere delle recinzioni in giardino e spesso sono vecchie e malmesse. Proprio in questi casi bisogna fare molta attenzione se ci sono dei ferri sporgenti, magari arrugginiti, con i quali ci si potrebbe accidentalmente tagliare.

Un altro potenziale pericolo in giardino sono anche i tubi scoperti. Cercate sempre di metterli in sicurezza per evitare di inciamparci o farsi male urtandoli. In questo modo sarà anche più difficile che possano rompersi ed eviterete così anche una bella spesa economica.

i-pericoli-del-giardino-22

I pericoli del giardino: immagini e foto

Sfogliando le immagini della seguente galleria avrete modo di osservare tutto quello che potrebbe diventare un potenziale pericolo nel giardino. Non esitate a dare un’occhiata alle foto per scoprire quindi a cosa fare attenzione!

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica