Mandorle raccolta


Mandorle


Le mandorle sono i semi dei frutti del Mandorlo, una pianta originaria dell’Asia, coltivata per la produzione di questi preziosi semi in quasi tutti i frutteti.

Il frutto, con forma ovoidale e schiacciata, è costituito esternamente da un involucro carnoso, detto mallo, contenente  le mandorle, semi oleosi e carnosi dal gusto delicato e particolare, ricoperti da una sottile pellicola marroncina, ma bianchi all’interno.

mandorle-tostate

Come e quando raccogliere le mandorle

La raccolta delle mandorle avviene nei mesi di agosto e settembre, raccogliendo da terra i frutti caduti spontaneamente dagli alberi, o fatti cadere attraverso appositi macchinari .

Sotto agli alberi si stendono dei teli per raccogliere le mandorle che cadono dai rami, che vengono percossi con appositi bastoni.


Leggi anche: Mandorle tostatura

Le mandorle cadute vengono messe all’interno di sacchi per essere poi lavorate per la conservazione.

mandorle

Come conservare le mandorle

Successivamente le mandorle vengono private del mallo, essiccate e tostate e quasi sempre conservate all’interno del loro guscio.

Le mandorle sgusciate invece vanno conservate in luoghi, il più possibile, al riparo da luce, aria e calore.

Volendo, le mandorle possono essere anche congelate nel vano freezer.

Approfondimenti: conservazione delle mandorle.

mandorle_raccolta

Curiosità sulle mandorle

100 grammi di mandorle apportano 575 Calorie

I semi delle mandorle amare a differenza di quelle dolci sono tossici ed in alcuni casi mortali.

La masticazione o l’ingestione provoca un’intossicazione molto grave a causa del contenuto di amigdalina una sostanza che, a contatto con la saliva, si trasforma in acido cianidrico, un potente veleno.

Sono sufficienti una trentina di mandorle amare per provocare irrimediabilmente la morte.

Il sapore aspro è un deterrente all’assunzione.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

  • marcello botter - - Rispondi

    Ho raccolto mandorle in guscio per terra fra l’erba bagnata sotto il mandorlo. Sono rimaste per parecchi giorni.
    Le ho messe ad asciugare e ora sembrano asciutte.
    E’ possibile che si siano formate delle tossine?

Lascia una risposta