Erigero – Erigeron


erigeron-pianta


Caratteristiche generali Erigeron

L’Erigero, Erigeron, è una pianta da fiore coltivata a scopo ornamentale in vaso, per bordure di aiuole e nei giardini rocciosi.

Gli Erigeron sono piante erbacee perenni appartenenti alla famiglia delle Asteraceae a portamento cespuglioso, talvolta tappezzante o strisciante con radici generalmente fittonanti.

Tra le specie più comuni troviamo l’Erigeron Annuus o Cespica annua che è molto simile alla margherita.

erigeron_pulchellus

La parte aerea della pianta presenta steli eretti con foglie lanceolate di colore grigio verde.

Gli steli e le foglie come nella calendula sono ricoperti da una fitta peluria.

erigeron-erigero-fiore

Agli apici degli steli, durante il periodo della fioritura, sbocciano fiori isolati o riuniti in corimbi.

Erigeron_argentatus

I fiori sono capolini a forma di margherita, di colorazioni diverse, con disco interno giallo – verdognolo. I semi sono piccoli acheni di colore scuro.

Erigeron_bianco

Fioritura: l’Erigeron fiorisce copiosamente da giugno a settembre.

Erigeron-compositus

Coltivazione Erigeron

Esposizione: ama i luoghi soleggiati e riparati dai venti.

Terreno: si sviluppa in qualsiasi tipo purchè sciolto e ben drenato.

Annaffiature: una volta alla settimana dalla ripresa vegetativa fino a fine fioritura.

Concime

Concimazione: dalla ripresa vegetativa fornire ogni 3 – 4 mesi un concime granulare a lenta cessione specifico per piante da fiore.

Erigeron-alpinus

Moltiplicazione Erigeron

L’Erigeron si moltiplica per seme, autosemina e per divisione dei cespi.

La divisone dei cespi va effettuata in primavera o in autunno.

Rinvaso-pianta

Impianto e rinvaso

Le piantine ottenute per divisone dei cespi vanno messe subito a dimora in piena terra per evitare il trauma alle radici. Il rinvaso si effettua in primavera o quando le radici escono dai fori di drenaggio dell’acqua delle annaffiature.

cocciniglia-cotonosa

Malattie e parassiti

Sono piante rustiche ma l’eccessiva umidità ambientale le espone all’attacco di malattie fungine come l’oidio.

Tra i parassiti animali bisogna prevenire l’attacco di afidi e cocciniglie cotonose con trattamenti antiparassitari specifici.

Curiosità sull’Erigeron

Gli inglesi chiamano questa pianta : Annual fleabane; mentre i francesi la chiamano Aster annuel e i tedeschi Zweijahriger Feinstrahl.

Linguaggio dei fiori

Nel gergo dei fiori l’erigeron assume il significato di invecchiamento precoce o saggezza, derivante dall’etimologia del nome Eri (inizio, presto) e Geron (vecchio).

Galleria foto Erigeron

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • fabrizio vignali - - Rispondi

    vorrei una informazione da esperto. Sono stupito dallo aver acquistato, dietro consiglio del responsabile, erbacee fiorite in vivaio e poi, leggendo su siti come questo, scopro che l’impianto in giardino va fatto in epoche più avanzate. Perchè? Cosa succede se inpianto ora.

Lascia una risposta