Tisana estiva

Tisana estiva

Sommario

Se volete optare per qualcosa di buono e fresco, questa tisana estiva alla menta fa al caso vostro.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Acqua 1 litro
  • Menta 1 mazzetto
  • Zucchero (opzionale) 1 cucchiaino
  • Succo di limone (opzionale) q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 90 kcal

Se con l’arrivo della bella stagione il caldo si fa sentire e siete stanchi di dissetarvi con la solita acqua, un’ottima alternativa sana e salutare alle bevande in commercio, solitamente ricche di zuccheri e conservanti, e volete optare per qualcosa di buono e fresco, è questa tisana estiva alla menta fa al caso vostro.

Esistono ormai in commercio, tanti modelli di bottiglie in alluminio, in colori e fantasie diverse per tutti i gusti, capaci di conservare la temperatura delle bevande per molte ore. Nel caso di tisane calde, è possibile mantenere il calore della bevanda per circa 5/6 ore, meglio ancora invece, se i liquidi da conservare sono già freddi.

Le temperature fresche si manterranno tali anche per 12 ore e potrete gustare la vostra bevanda dissetante anche durante tutta la giornata, portando con voi una pratica bottiglia, leggera e confortevole.

La nostra proposta, per far fronte alla calura estiva, vede come protagonista di questa bibita, la menta piperita o la menta glaciale. Entrambe queste piante, nella loro tipicità, possono essere coltivate senza sforzi anche sul balcone di casa. La menta, infatti, cresce rigogliosa soprattutto nei mesi più caldi, ma salvo alcune zone in cui sono previste basse temperature e importanti gelate, ben si mantiene anche nei mesi più freddi.


Leggi anche: Menta – Mentha – coltivazione

La menta è una pianta officinale molto profumata e versatile, perfetta per decorare eleganti cocktail e aperitivi, o per insaporire e profumare pesce e carne. Nelle bevande è l’alternativa perfetta a bibite notoriamente più dolci come il latte di mandorle, e grazie alla sua innata freschezza è l’ingrediente perfetto per questa tisana da gustare fredda, e da sorseggiare all’occorrenza durante tutta la giornata. Vediamo come preparare questa dissetante Tisana estiva, nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Tisana estiva

  1. Prima di tutto mettete a bollire in una pentola capiente tanta acqua per quanta tisana decidete di preparare. Se si tratta di una piccola quantità meglio optare per un bollitore di circa 200 ml, in caso contrario se preferite conservare la vostra tisana in frigorifero per più giorni, potete preparare anche 1 litro d’acqua e procedere alla conservazione per 4/5 giorni. Tisana-estiva
  2. Se avete la menta in dotazione sul balcone di casa prelevate un ricco ciuffetto e con estrema delicatezza staccate solo le foglie, magari anche con delle forbici, per evitare di sfilacciarle. Mettete le foglioline in una ciotola con acqua fredda, lavatele con cura e lasciate asciugare su di un panno di cotone o sulla della carta assorbente.Tisana-estiva
  3. Una volta che le foglie saranno ben asciutte, mettetele nella pentola con l’acqua già a pieno bollore. Se gradite le tisane senza zucchero, evitatene l’aggiunta, ma se preferite un gusto più dolce, è questo il momento di sciogliervi lo zucchero e fare in modo che si disciolga bene nell’acqua bollente. Lasciate che le foglioline di menta rilascino il loro aroma a pieno bollore per 5/6 minuti, spegnete la fiamma e lasciate in infusione per 10 minuti.Tisana-estiva
  4. Trascorso il tempo di infusione, filtrate la tisana in un colino a maglie fitte e versatela ancora calda in un contenitore di alluminio (evitate la plastica se è ancora molto bollente). Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e se gradite, insaporite con il succo di mezzo limone bio e riponete in frigorifero ben sigillato. Versate la tisana in una bottiglia o un thermos per portarla con voi, o in una tazza per gustarla al mattino o al pomeriggio, o per dissetarvi in qualsiasi momento della giornata.Tisana-estiva

Tisana estiva: foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica