Infuso di timo antifermentativo


timo-hd


I problemi intestinali sono problemi stagionali che si manifestano con maggiore incidenza soprattutto in estate, quando l’afa e il caldo inevitabilmente finiscono con irritare l’intestino provocando gonfiori, tensione  addominali e crampi diffusi.

A detta della nonna esiste un rimedio che immancabilmente funziona e sgonfia senza far ricorso ai farmaci . Si tratta di un preparato naturale a base di una diffusa e benfica pianta aromatica: il timo.

timo-montagna

Ecco, quindi un’antica ricetta per un infuso antifermentativo ad azione disinfettante che aiuta a combattere i mali estivi che insorgono generalmente per il cambio d’aria, per l’alimentazione disordinata, per l’abuso di bevande gasate e alcoliche.


Leggi anche: Bronchite rimedio naturale

Preparare questo infuso è molto semplice e gli ingredienti a portata di mano.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini di timo essiccato
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiano di miele.

timo-reale-pianta

Preparazione:

Versate l’acqua in un pentolino, portatela a bollore e poi spegnete il fuoco.

Aggiungete il timo e lasciatelo in infusione per 10 minuti.
Trascorso il tempo indicato, filtrare l’infuso con un colino a maglie fitte.

Addolcite con il miele e bevetene 1 – 2 tazze al giorno. Vi sentirete rilassati e sgonfi.

Il timo non è una pianta officinale adatta all’assunzione continuativa. Infatti ha anche molte controindicazioni da tenere presenti.

LauraB

Commenti: Vedi tutto