Dafne odorosa – coltivazione


Dafne-odorosa

La Dafne odorosa è una pianta ornamentale sempreverde facile da coltivare in piena terra, ideale  come siepe anche nei i giardini rocciosi.

Dafne-odorosa-coltivazione


Caratteristiche generali Dafne – Dapnhe odorosa

La Dafne odorosa, Daphne cneorum, comunemente chiamata Cneoro odoroso, è pianta a arbustiva sempreverde della famiglia delle Tymelaeaceae, originaria dell’Asia, molto diffusa soprattutto in Cina e Giappone.

La pianta è composta da un apparato radicale fascicolato molto sensibile al caldo, un fusto centrale contornato da rametti cilindrici semilegnosi di colore marrone chiaro ricoperti da grandi grandi foglie ovate -lanceolate e appuntite di colore verde scuro.

Dafne-odora-foglie

Le foglie sono lucide e coriacee sulla parte superiore e glabre sulla pagina inferiore, ricoprono i rami con una disposizione alterna.

Daphne-fioritura

I fiori tubulosi e profumati come quelli del Gelsomino jasminum, sono infiorescenze a grappolo di colore rosa chiaro che, durante il periodo della fioritura, sbocciano numerosi o all’altezza delle ascelle delle foglie o sugli apici dei rametti.

Daphne-bacche

I frutti, bacche gialle o rosse, dure e persistenti contengono semi fertili. Le bacche, come i fiori, sono velenose.

daphne-fiori-foto

Fioritura: fiorisce da marzo fino a luglio inoltrato.

Dafne-cneorum-fiori

Coltivazione Dafne odorosa

Esposizione: in generale richiede posizioni intermedie, l’apparato radicale va posto all’ombra mentre la parte aerea al sole. La pianta tollera al massimo temperature inferiori ai – 5°C, teme molto il clima estivo troppo secco.

Terreno: anche se si adatta a qualunque tipo di terreno, predilige quelli freschi, umidi, non calcarei, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature: regolari e costanti dalla ripresa vegetativa in poi ma solo quando il terreno è completamente asciutto.

Concime

Concimazione: una volta all’anno nel tardo inverno o all’inizio della primavera, prima della ripresa vegetativa degli arbusti somministrare intorno alla pianta un fertilizzante ricco in azoto (N), fosforo (P) e potassio (K).

Daphne-fioritura

Potatura della Daphne odorosa

In generale non necessita di essere potata. Si recidono solo i rami secchi e quelli danneggiati dal freddo.

Impianto e rinvaso della Dafne

La pianta va piantata direttamente a dimora in un luogo definitivo e se allevata in vaso (cosa sconsigliata) non va mai rinvasata per non traumatizzare le radici e per non compromettere la fioritura per almeno due anni.

Dafne-mezereum

Moltiplicazione della Dafne -Daphne

Si moltiplica per seme in autunno e per talea in estate.

Semina

I semi ben maturi, prima di essere messi a germinare in letto freddo, vanno prima decorticati e poi messi ad ammorbidire in acqua a temperatura ambiente per almeno 36 -48 ore. Per ottenere nuove piantine di Dafne mediante la semina bisogna attendere circa 2 anni.

Talea di Dafne

La moltiplicazione per talea si effettua fra luglio e settembre. Si prelevano con cesoie ben affilate e disinfettate talee lunghe 15 cm da fusti laterali non fioriferi e si mettono a radicare in un miscuglio  di torba e sabbia in parti uguali, mantenuto sempre umido. A radicazione avvenuta, nella primavera successiva, le talee vanno poste dapprima in piccoli vasi, poi trapiantate in piena terra con tutto il pane di terra che avvolge le radici.

Dafne-moltiplicazione

Parassiti e malattie Dafne

La Dafne è una pianta abbastanza resistente agli afidi ma teme le infezioni virali in particolare modo il virus noto come “mosaico del cetriolo” che la porta alla morte in breve tempo; soffre il marciume delle radici se il terreno non è sufficientemente drenato.

Pacciamatura-foto

Cure e trattamenti

In estate proteggere le radici dal caldo con una pacciamatura di paglia o foglie secche oppure ghiaia grossolana. Eliminare e bruciare le piante attaccate dal virus mentre per le malattie fungine sono utili ed efficaci trattamenti preventivi con prodotti a base di rame.

Galleria foto Dafne – Daphne

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta