Cryptomeria coltivazione


Cryptomeria-conifera

La Cryptomeria è una sempreverde coltivata a scopo ornamentale nei giardini privati e nei parchi pubblici e viene apprezzata anche in forma bonsai.


Caratteristiche Cryptomeria

La Cryptomeria, Cryptomeria japonica, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Cupressaceae, originaria dell’Asia o meglio del Giappone.

La varietà Cryptomeria globosa nana, caratterizzata da una crescita molto lenta, è provvista di un robusto apparato radicale e da un tronco corto con chioma molto fitta, tonda e compatta, formata da numerosi rami ricoperti da foglie aghiformi appiattite.

Cryptomeria-foglie

Le foglie, dal colore verde chiaro per la maggior parte dell’anno, in autunno assumono un colore bruno – rossastro.

La Cryptomeria a differenza delle altre conifere, non produce fiori e neanche frutti.

Cryptomeria-japonica

Coltivazione della Cryptomeria

Esposizione: predilige i luoghi soleggiati e sopporta abbastanza bene climi rigidi con temperature al di sotto degli 0° C.

Terreno: sia adatta a qualunque tipo di terreno purchè ben drenato e generalmente misto a sabbia grossolana.

Annaffiature: la pianta allevata a dimora in piena terra generalmente si accontenta delle acque piovane.

Gli esemplari allevati in vaso vanno invece, regolarmente annaffiati soprattutto nei periodi di gran caldo.

Concime

Concimazione: ogni 2 – 3 mesi somministrare alla base della pianta del concime granulare a lento rilascio ricco in azoto (N).

Potatura della Cryptomeria

E’ una pianta che non richiede interventi di potatura. generalmente si recidono solo i rami rotti o danneggiati dalla neve.

Moltiplicazione Cryptomeria

Cryptomeria-moltiplicazione

La riproduzione della pianta avviene in genere per seme, in primavera e in tarda estate per talea di rami.

La moltiplicazione può avvenire anche per talea: in questo caso si utilizzano per il trapianto soggetti di circa 5 anni di vita.

Cryptomeria-parassiti

Parassiti e malattie

La Cryptomeria è una pianta rustica che raramente viene attaccata da malattie fungine e dai parassiti animali. Soffre come tante altre piante il marciume delle radici causato dai ristagni idrici.

Se la pianta inizia a spogliarsi completamente potrebbe essere vittima del Thaumetopoea pityocampa.

Cure

In inverno, riparare la pianta allevata in vaso in un luogo protetto.

La chioma della Cryptomeria allevata in piena terra, va protetta dalla neve con un cappuccio di tessuto traspirante.

Galleria foto Cryptomeria

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta