Corniolo da fiore – Cornus coltivazione


Cornus-florida-foto

Il Corniolo da fiore o Cornus florida è una pianta ornamentale coltivata nei giardini e nei parchi pubblici per la bellezza dei suoi molto appariscenti e per la sua splendida chioma.


Caratteristiche generali del Corniolo da fiore

Il corniolo è un pianta a lenta crescita di facile coltivazione originaria dell’America e, come il corniolo da frutto, appartiene alla famiglia delle Cornaceae.

La piante si presenta con foglie di forma ovata con margine acuminato con nervature di colore più scuro,tomentose sia sulla pagina superiore che su quella inferiore, opposte e di colore verde-grigio più scuro sulla pagina inferiore, hanno una lunghezza fino a 10 cm. È nel periodo autunnale che la pianta mostra le sue potenzialità, le foglie assumono una colorazione rosso porpora molto attrattiva. La bellezza della pianta si ripresenta a cavallo tra l’inverno e la primavera con la produzione di  fiori di gialli che compaiono sulle ramificazioni prima delle foglie. I fiori sono ermafroditi, piccoli e raccolti in ombrelle che hanno una larghezza di circa 2 cm. Terminata la fioritura si formano i frutti, corniole (drupe di colore rosso acceso di circa 2-2,5 cm) che possono poi essere raccolti nel periodo estivo. Esistono diverse varietà di corniolo che si distinguono dai colori dei frutti: rossi, bianco-gialli o di colore giallo intenso.

corniolo da fiore-cornus florida

La chioma caduca, espansa e tondeggiante, presenta foglie ovali o cuoriformi, di colore verde scuro che prima di cadere assumono un colore rossastro.

Corniolo-fiore

Durante il periodo della fioritura, all’apice dei rami spogli, sbocciano infiorescenze composte da piccoli fiori gialli o verdi, a forma di stella.

Sotto ogni infiorescenza si sviluppano quattro grandi brattee a forma di cuore, di colore bianco con margini di colore verde o rosa.

corniolo da fiore- fiori

Dopo la fioritura, i rami si ricoprono di foglie. Seguono poi piccoli frutti ovoidali riuniti in mazzetti che in autunno, a maturazione completa, assumono un bel colore rosso rubino.

I frutti sono simili alle giuggiole o a ciliegie ovoidali.

Corniolo-frutti

Fioritura: il Corniolo da fiore produce i fiori nel periodo inverno – primavera.

Corniolo da fiore – Cornus coltivazione

Coltivazione del Corniolo florida

Esposizione: in generale predilige luoghi luminosi ma non il sole diretto. Teme il caldo eccessivo  ma tollera abbastanza bene il freddo invernale.

Terreno: ama il terreno sciolto a pH acido e ben drenato.

Annaffiature: in genere si accontenta delle acque piovane. Nei periodi di siccità e soprattutto durante il periodo della fioritura è consigliabile un maggior apporto idrico e quindi è bene annaffiare regolarmente la pianta al fine di mantenere il terreno costantemente umido.

concime

Concimazione: a fine inverno, nel mese di marzo, somministrare ai piedi dell’arbusto del concime granulare a lenta cessione bilanciato in macro e micro elementi.

corniolo-cornus-florida

Moltiplicazione del Corniolo da fiore

Si propaga per margotta e per propaggine e per talea.

Il metodo più efficace è senza dubbio la margotta ma si ottengono buoni risultati anche con le talee semi-legnose, prelevate a settembre, che vanno messe a radicare in un miscuglio di torba e sabbia, in cassone o in serra.

A radicazione avvenuta le nuove piante vanno trasferite in singoli contenitori e allevate in essi almeno per tre anni prima della messa a dimora definitiva.

corniolo

Impianto del Corniolo florida

L’impianto in piena dimora si effettua dopo dopo di che fioritura in buche profonde riempite con materiale drenante e con terreno soffice e ben lavorato. Dopo l’impianto annaffiare abbondantemente.

corniolo-da fiore

Potatura del Corniolo da fiore

Se si vuole allevare il Corniolo come arbusto si accorciano i rami troppo lunghi per dargli una forma e per contenerli. Se viceversa si vuole ottenere un albero, allora i rami vanno fatto crescere liberamente e quindi non non vanno toccati.

Corniolo-cornus-florida

Malattie e parassiti del Corniolo da fiore

Il corniolo è una pianta molto resistente agli attacchi parassitari. Teme soltanto il marciume radicale causato dal ristagno idrico.

erbe-infestanti

Cure

Il corniolo teme le erbe infestanti e quindi è consigliabile estirpare le erbacce che  si sviluppano ai suoi piedi. Prima dell’arrivo dell’inverno proteggere la pianta con una pacciamatura di foglie secche o di paglia.

Pacciamatura-di-paglia

Galleria foto Corniolo – Cornus florida

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • Nardoianni Giustina - - Rispondi

    Mi serve il numero 39 di Nero Giardini Scarpe Ginniche Sneakers Zeppa Media Stringata SNEAKER euro116

Lascia una risposta