Compostaggio in giardino


Cosa è il compost? Come fare il compostaggio in giardino con i rifiuti organici? Quale materiale utilizzare?

compost


Cos’è il compostaggio

Il compostaggio è una tecnica che permette di riciclare rifiuti organici del giardino a vantaggio e beneficio delle piante in esso coltivate.

Cos’è il compost

I rifiuti organici come scarti di verdure, avanzi di cibo, bucce di frutta, erba essiccata del prato, rami secchi, gusci di uova e tutti gli altri elementi biodegradabili, in particolari condizioni di temperatura, umidità e areazione subiscono una trasformazione ad opera di microrganismi (batteri decompositori) e macrorganismi (funghi, insetti e lombrichi) in compost.

Il compost è un terreno umifero soffice, ricco di elementi nutritivi ideale per concimare le piante in modo naturale e ideale per migliorare la struttura del suolo.
Gli agenti decompositori per produrre un buon compost, hanno bisogno di:

  • un adeguato grado di umidità (rifiuti umidi);
  • di areazione costante (rifiuti duri);
  • di un giusto rapporto C/Z (rifiuti umidi e solidi).
  • Un rudimentale contenitore per il compostaggio può essere realizzato, in un angolo del giardino o dell’orto, costruendo un cassettone con assi di legno e reti metalliche.

compostaggio-fai-da-te

I rifiuti organici dovranno alternarsi con un lieve strato di terreno arricchito con cenere di legna o farine calcaree.

Appositi contenitori, chiamati silos di compostaggio.

In entrambi i casi il materiale va mescolato, al fine di evitarne l’eccessiva compattazione, almeno due o tre volte  l’anno con un apposito forcone.

Per garantire il giusto grado di umidità va innaffiato moderatamente e non tutto solo se il clima è secco.

In caso contrario va protetto con teli.

Contenitore-compostaggio

I rifiuti domestici e quelli provenienti dalla potatura vanno preventivamente sminuzzati e successivamente mescolati con foglie secche e prodotti azotati.

Materiale per il compostaggio

  • Tessuti e stracci  di cotone e lana (tagliati a pezzi)
  • ogni tipo di carta eccetto i giornali
  • gusci di uova
  • fondi di caffè
  • bucce di frutta
  • gusci di frutta secca
  • scarti di verdure e ortaggi
  • erbe essiccate
  • qualsiasi prodotto di origine organica

Il compost è pronto solo quando sarà diventato terreno soffice e friabile.

Gusci-uova

Usi

Il compost è usato come :

  • fertilizzante naturale
  • messa a dimora delle piante
  • manutenzione dei tappeti erbosi
  • per l’impianto di piante in giardini e frutteti
  • per la semina delle colture.

Le nuove normative relative allo smaltimento dei rifiuti biodegradabili prevedono una riduzione della tassa dei rifiuti di circa il 30% per tutti coloro che avendo a disposizione orti e giardini, praticano il compostaggio.

Galleria foto compostaggio

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

  • claudio - - Rispondi

    In giardino dove posso tenere i rifiuto umido

    Distanze da confini e case.

    • LauraB - - Rispondi

      Ciao, il compostaggio va fatto in zone meno visibili del giardino lontano dai confini e in luoghi esposti a sud ma parzialmente ombreggiati. Il compostaggio deve essere fatto sopra terra allestendo un cumulo o utilizzando un apposito contenitore. In giardino è consigliabile effettuare il compostaggio dei rifiuti organici in un cassone o nel cosiddetto "composter".

  • Giancarlo - - Rispondi

    Avendo circa 200 mq di orto ,anni fà mi sono comprato un biotrittatore, con il quale macino tutti gli avanzi di cucina,cioè umido con scarti di potatura e orto assicati ,tritati,secco per arieggiare il cumolo di compostaggio costruito con taparelle in plastica di scarto .Anizio e fine inverno produco humus assicando per alcuni giorni il compost al sole poi macinato con il biotrittatore ed esce un terriccio profumto di sottobosco ,le mie piante di pomodori le più basse sono circa 3 mt .

Lascia una risposta