Come scegliere il rasaerba giusto

Come scegliere il rasaerba giusto? Per un prato verde sempre in ordine e curato, questa nostra guida ti sarà di aiuto per trovare il miglior modello per il tuo giardino.

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-1

Il rasaerba è la macchina indispensabile per mantenere vivace e sempre in ordine il prato, il tuo miglior alleato per un giardino curato e bello da vedere.

In commercio sono disponibili molteplici modelli: manuali, elettrici, a motore. Dunque, come scegliere il tosaerba giusto per le tue necessità? Ti anticipiamo che è importante considerare le dimensioni degli spazi verdi, le caratteristiche tecniche della macchina ed il tipo di alimentazione.

In questa nostra guida ti mettiamo al corrente di tutto ciò che devi sapere, per una spesa che si riveli intelligente e adatta alle tue esigenze, l’unico modo per ottenere un risultato ottimale.


Leggi anche: Zara Home catalogo 2020: nuove idee regalo

Dimensioni giardino

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-2

Prima di acquistare il tuo nuovo rasaerba, un importante aspetto da considerare è la dimensione del tuo giardino. In base alla grandezza o meno della superficie, è preferibile scegliere un tipo rispetto ad un altro. Scopriamo maggiori dettagli.

  • Piccoli giardini: se le dimensioni sono relativamente piccole, ad esempio fino a 200 mq, è consigliato optare per un rasaerba elettrico, manuale o uno degli innovativi modelli “robot”.
  • Giardini medi: se la superficie è invece configurabile tra quelle medie, fino a circa 400 mq, la scelta dovrà ricadere tra un modello ad alimentazione elettrica, a scoppio o “robot”.
  • Grandi giardini: per spazi verdi di grandi dimensioni, fino a 1000 mq o più, il modello adatto è il più potente a scoppio. Considera che proprio queste macchine sono da prediligere per più ampie superfici.

Scelta rasaerba: caratteristiche tecniche

Nella scelta del modello di rasaerba più giusto per le tue esigenze, ecco invece quali sono tutti gli aspetti da tenere in considerazione:

  • Potenza: in base a un suo maggior o minor valore dipende l’efficacia di azionamento delle lame per effettuare i tagli più o meno gravosi. Per gli elettrici è misurata in Watt, in linea generale da 900 a 1200 W per i giardini più piccoli, dai 1300 ai 1500 W per superfici medie, oltre i 1600 W per dimensioni più ampie. Per i modelli a batteria e robot, assume importanza il voltaggio della batteria e l’Ampère. Più sono alti, maggiore sarà l’autonomia e l’intensità nei lavori.
    Discorso a parte per i motori a scoppio. In questo caso bisogna guardare alla cilindrata. Generalmente una di 100 CC va bene per giardini di piccole-medie dimensioni, 150 CC per medio-grandi, valori maggiori per più ampie superfici.
  • Trazione: i modelli a spinta vanno bene per superfici piane di piccole e medie dimensioni, i semoventi per giardini grandi, sia regolari che in pendenza.
  • Taglio: il tipo elicoidale è il più preciso, un tipico esempio d’utilizzo è nei campi da golf. Il rotativo è il più comune e diffuso.
  • Larghezza del taglio: più il valore è ampio, maggiormente risulta adatta a grandi spazi. Il modello standard di 33 cm è generalmente per superfici fino a 200 mq, dai 34 ai 50 cm per medio-grandi dimensioni (500-1000 mq), superiori ai 51 cm per oltre 1500 mq.
  • Altezza del taglio: solitamente dai 15 ai 100 mm, è regolabile tramite un’apposita leva.
  • Ergonomia e raccolta erba: valuta qual è il materiale del telaio, il peso, la possibilità di regolare il manubrio. Sono tutti elementi che ne migliorano l’ergonomia. Altrettanto importante è la presenza o meno di un sistema di raccolta dell’erba.

Tagliaerba: quale scegliere

Una volta ben chiare le dimensioni del tuo giardino e quali sono le caratteristiche tecniche da esaminare, è opportuno conoscere le tipologie di rasaerba disponibili sul mercato. Si differenziano tra loro anche per alimentazione e terreno. Ecco quali sono.


Potrebbe interessarti: Come scegliere il prato giusto per le nostre esigenze

Rasaerba manuale

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-3

Come si intuisce dal nome, si tratta del modello più semplice e leggero. Il funzionamento è a spinta manuale, il tipo adatto a piccoli giardini regolari e pianeggianti. Grazie alla presenza di una lama elicoidale e alle due ruote, risulta facile da usare, richiede poca manutenzione e soprattutto è silenziosissimo.

Tosaerba elettrico

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-4


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Il miglior compromesso se ricerchi estrema maneggevolezza, un minimo di manutenzione e prezzi abbordabili. Tra i suoi pregi la buona silenziosità. È essenziale però disporre di una presa elettrica nelle vicinanze. Munito di quattro ruote, si mette in risalto per lame in acciaio con funzionamento rotativo. È il modello più usato nei prati condominiali.

Rasaerba a batteria

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-5

Se sei in cerca di una soluzione che ti garantisca la massima libertà, senza fastidiosi cavi elettrici tra i piedi, è necessario scegliere un modello a batteria. Puoi usarlo in giardini anche di dimensioni medie, una scelta vantaggiosa per la poca manutenzione richiesta. Dotato di quattro ruote, è abbastanza silenzioso.

Rasaerba a scoppio

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-6

Il modello più potente? Il tosaerba a scoppio. Perfetto per giardini di grandi dimensioni, è l’ideale per i tagli più difficili con erba alta di qualche decina di centimetri. Solitamente equipaggiati con motori con cilindrate fino a 200 cc. Sono più rumorosi degli altri modelli fin qui visti e inoltre richiedono operazioni specifiche di manutenzione per assicurare la piena efficienza nel tempo.

Robot rasaerba

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-7

Se desideri non stancarti ed avere qualcuno che faccia il lavoro per te, i robot rasaerba sono la soluzione. Macchine intelligenti in grado di riconoscere qualsiasi ostacolo si presenti davanti il loro cammino, come ad esempio alberi e cespugli. Riescono a lavorare anche su terreni con pendenze elevate (fino al 40% o più). Tra le altre peculiarità, la buona silenziosità e poter essere impiegati tanto in piccoli quanto in giardini di grandi dimensioni.

Galleria immagini

A seguire una completa galleria di immagini per aiutarti visivamente nella scelta del giusto rasaerba per il tuo giardino.

 

Alessandro Mancuso
  • Autore specializzato in SEO, Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.