Come pulire il giardino senza fare fatica

Pulire il giardino non è un’attività molto apprezzata in quanto di solito sono necessarie molte ore per ottenere un risultato ottimale. In realtà seguendo alcuni semplici consigli è possibile pulire il giardino senza fatica. Scopriamo come eliminare le erbacce, togliere le foglie secche e lavare i mobili da giardino.

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-01

Mantenere il giardino pulito e ordinato è essenziale per garantire a tutta la famiglia un ambiente confortevole. Solo in questo modo è possibile godersi gli spazi esterni della casa per leggere un libro in relax o per godersi le giornate di sole. Per riuscire a dare alle aree verdi un aspetto perfetto serve però impegno ed è bene curare ogni piccolo dettaglio.

Il giardinaggio è per alcuni uno straordinario hobby, ma per molte altre persone la manutenzione del giardino è tutt’altro che divertente. Per mantenere le piante e il prato perfetti infatti è necessario rimboccarsi le maniche e impegnarsi molto. Pulire il giardino senza fare fatica è comunque possibile se tutte le operazioni per tenere in ordine gli spazi verdi vengono svolte in maniera corretta.

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-02

Leggi anche Erbacce nell’orto

Gli attrezzi per pulire il giardino senza fatica

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-03

Come accade per tutti i lavori domestici, anche per la pulizia del giardino è necessario assicurarsi di avere a disposizione i giusti strumenti. L’importanza di avere a disposizione gli attrezzi giusti è molta in quanto solo in questo modo si possono tenere realmente in ordine le zone verdi. Grazie a questi strumenti infatti risulta ad esempio possibile eliminare le erbacce e togliere le foglie secche con rapidità e senza fatica.

Vediamo quindi insieme quali sono gli strumenti di cui non si può fare a meno per pulire il giardino senza fatica:

  • Attrezzi per il giardinaggio: per pulire e curare aiuole, prati e siepi è necessario avere a disposizione numerosi strumenti per il giardinaggio. I più importanti in assoluto sono di certo il tagliaerba, il tagliasiepi, le cesoie, le forbici, l’innaffiatoio, il secchiello, la vanga e la zappa. Oltre a questi in commercio è possibile trovare anche molti altri attrezzi utili a seconda delle proprie esigenze specifiche.
  • Bidone aspiratutto con funzione soffiante: per raccogliere le foglie secche cadute nel giardino è molto utile avere a disposizione tale strumento. Si tratta infatti di un alleato indispensabile in particolare per chi ha un giardino con molti alberi e piante.
  • Idropulitrice: si tratta di uno strumento fondamentale per lavare i pavimenti esterni, i muretti e anche i mobili da giardino.
  • Accessori per la protezione: questi sono essenziali per evitare infortuni e per proteggere gli indumenti che si indossano. Ricordiamo in particolare l’importanza dei guanti da giardinaggio che sono imprescindibili quando si strappano erbacce. Durante le operazioni come tagliare l’erba oppure potare la siepe è bene indossare occhiali protettivi. Anche gli stivali e il grembiule sono utili per non sporcarsi con il fango e con l’erba.
  • Altri utensili fondamentali: oltre a quelli già citati, è importate avere a disposizione anche oggetti come rastrelli, carriole, sacchi per raccogliere le foglie e buste dell’immondizia.
  • Prodotti per la pulizia: per pulire i lampioni e i mobili da giardino è bene avere a disposizione prodotti per la pulizia. Vi suggeriamo di optare per prodotti spray anche disinfettanti in grado di eliminare lo sporco e garantire una pulizia profonda.

Eliminare le erbacce dal giardino

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-04

Una delle operazioni più importanti per avere un giardino in ordine consiste nell’eliminare le erbacce. Di solito questa è una delle azioni meno piacevoli e più faticose in quanto è necessario strapparle a mano.

Per rendere l’operazione più semplice è possibile aiutarsi con un trapiantatore o con una paletta estirpante. Queste soluzioni permettono di ottenere dei risultati ottimali riducendo sensibilmente il problema delle erbe infestati nel prato e anche la fatica.

I dispositivi utilizzati per eliminare le erbacce devono essere conficcati nel terreno accanto all’erba da rimuovere. Il loro impiego è quindi molto semplice, ma per dire addio alle erbacce è bene fare attenzione ad eliminare tutte le radici delle erbe infestanti. Solo in questa maniera infatti sarà possibile evitare una rapida ricrescita.

Togliere le foglie secche

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-05

Per togliere le foglie secche dal giardino non è necessario fare troppa fatica. Questa operazione di per sé lunga e faticosa, può essere semplificata grazie all’impegno di strumenti adeguati.

Potrebbe interessarti Estirpatore erbacce

Utilizzare un rastrello, infatti, consente di velocizzare i tempi rispetto alla raccolta manuale delle foglie. Questo attrezzo ha un prezzo basso e tutti possono permetterselo, ma di certo usando tale strumento la fatica continua ad essere molta.

Per ridurre l’olio di gomito necessario per eliminare le foglie secche è bene scegliere un soffiatore o un aspiratore. Questo costa sicuramente di più del rastrello, ma rende le operazioni rapide e per nulla stancanti.

Tenere in ordine i vasi

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-06

Se nel vostro giardino sono presenti delle piante nei vasi è necessario tenerle in ordine. Quando avete un po’ di tempo libero controllate che non ci siano foglie secche e, nel caso, eliminatele. Questa operazione vi porterà via poco tempo e permetterà alle piante di crescere sane.

Di tanto in tanto non dimenticate di individuare quali piante necessitano di un rinvaso. Prima di effettuarlo controllate qual è il periodo corretto in quanto cambia per ogni specie. Ricordate ogni volta di pulire bene i vasi e i sottovasi eliminando la terra: questo vi consentirà di mantenere tutto in ordine.

Mobili da giardino: come pulirli senza fatica

come-pulire-giardino-senza-fare-fatica-07

Pulire i mobili da giardino può essere un’impresa complessa e abbastanza lunga, per questo molte persone evitano di farlo. In realtà, se si desidera un giardino invidiabile, è essenziale lavare perfettamente anche tavoli e sedie presenti all’esterno della casa.

Generalmente questi mobili da esterno sono realizzati in plastica, ma tale materiale tende a sporcarsi e ad ingiallire a causa dell’esposizione alle intemperie. Questo può spaventare e far evitare di procedere alla pulizia di tali mobili lasciandoli sporchi e rovinati.

Per pulire i mobili da giardino in plastica senza fatica è necessario:

  1. Bagnare le parti interessate con acqua.
  2. Prendere un secchio pieno di acqua e aggiungere candeggina.
  3. Immergere nel liquido una spugna.
  4. Sfregare la spugna sulla zona del mobile di plastica da pulire.
  5. Risciacquare il mobile per eliminare le tracce di candeggina.

Per evitare che i mobili da giardino si rovinino, suggeriamo di conservarli al riparo durante i periodi freddi e piovosi. Questo semplice accorgimento vi farà risparmiare molto tempo e fatica in quanto non avrete bisogno di pulirli in modo troppo approfondito.

Come pulire il giardino senza fatica: foto e immagini

Prima di rimboccarvi le maniche e iniziare a pulire il giardino senza fatica, prendetevi qualche minuto per vedere la nostra galleria immagini.