Cicala foto video e cose da sapere


  1. macro-cicala-hd

Le  cicale o cicadidi (Cicadidae Westwood, 1840) sono degli insetti particolari che sentiamo spesso durante le nostre vacanze estive, ma di cui pochi conoscono le fattezze.

ventre-cicala-foto-hd


Come sono fatte le cicale?

Le cicale sono insetti di colore marrone scuro o verde di circa 3-4 cm. Sembrano quasi delle mosche giganti, ma appartengono alla famiglia di insetti dell’ordine dei Rhynchota (sottordine Homoptera Auchenorrhyncha, infraordine Cicadomorpha).

ali-cicala-foto-hd

Le cicale come e perchè producono il suono o canto che sentiamo in estate?

Il rumore tipico che sentiamo è prodotto dai maschi della cicala tramite un organo stridulatore presente nell’addome e viene definito il frinire delle cicale ed ha la funzione di richiamo sessuale.

Le femmine invece producono un suono simile allo schiocco delle dita, tramite lo sfregamento delle ali ed è un canto che  serve a richiamare il maschio.

L’apparato sonoro del maschio è costituito da lamine (timballi) tese da tendini che le collegano a muscoli, sui lati dell’addome; per produrre il suono l’insetto fa vibrare le lamine e camere d’aria provvedono alla risonanza.

Alla cicala australiana spetta il titolo della più rumorosa, visto che riesce a emettere ben 100 decibel alla frequenza di 4,3 kHz

la-cicala

Quanto vivono le cicale e come si riproducono?

In genere le cicale vivono nella forma di insetto per pochi mesi, in genere fino al termine dell’estate. Nella realtà vivono anni ed in alcune specie anche fino ai 16-17 anni, ma la maggiore parte del ciclo vitale avviene sotto terra nella forma di larva (ipogea).

foto-cicala

Cosa mangia la cicala?

La cicala si nutre di linfa degli alberi e a tal scopo possiede una proboscide.

Nella catena alimentare sono prede sia di cavallette ed uccelli nella loro vita fuori dal sottosuolo; in quella ipogea sono invece preda delle talpe.

foto-cicala-proboscide-fulgoromorpha

Distribuzione ed habitat

Le cicale amano i climi caldi e la linfa di pini ed ulivi. Ecco perchè le ritroviamo spesso nelle nostre mete vacanziere nelle varie zone del Mediterraneo.

cicala-foto-hd-particolare

Cicala curiosità

Per gli antichi Greci e Romani, le cicale erano figlie della Terra e simbolo di purezza. Si riteneva (erroneamente) che le cicale si nutrissero di sola rugiada e ciò faceva sì che il loro corpo non contenesse sangue e non dovessero espellere escrementi, e di qui l’idea della purezza.

La cicala aveva anche significati negativi come quello dell’imprevidenza: la favola si Esopo della Cicala e la formica narra infattii che la cicala si fosse dilettata tutta l’estate a cantare senza preoccuparsi di provvedere ad immagazzinare cibo per l’inverno. Giunta la cattiva stagione, essa si rivolse alla previdente formica chiedendole aiuto: questa le chiese, di rimando, cosa avesse fatto tutta l’estate non avendo provveduto al cibo, al che la cicala rispose di aver sempre cantato; la formica, allora, replicò: «Allora adesso balla!».

La cicala è pericolosa?

E’ un insetto totalmente innocuo che si ciba di linfa e non ha nessun tipo di difesa che può arrecare danno all’uomo.

Foto ed immagini della cicala



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta