Calancola – Kalanchoe Thyrsiflora coltivazione


calancola

La Kalanchoe Thyrsiflora chiamata comunemente Calancola è una pianta grassa ornamentale molto decorativa e facile da coltivare in appartamento.

calancola-coltivazione


Caratteristiche generali della Calancola

La Calancola è una succulenta di origine esotica appartenente al genere Kalanchoe della famiglia delle Crassulaceae. La pianta, alta  mediamente 40 cm, è composta da foglie carnose larghe ed arrotondate riunite in una rosetta centrale molto compatta. Le foglie, ricoperte da un sottile strato di pruina su entrambe le pagine, sono di colore verde-grigiastro mentre i margini lisci presentano lievi sfumature tendenti al violetto.

calancola-foto

Gli steli eretti che spuntano durante il periodo della fioritura dal centro della rosetta si sviluppano portano piccoli fiori tubulari il cui colore varia dal bianco al rosa, dal giallo all’arancio -rossastro.

I fiori della Calancola sono simili a quelli dell’echeveria.

Kalanchoe -thyrsiflora-fiore

Fioritura della calancola:  questa bellissima pianta d’appartamento fiorisce in inverno.

Calancola - Kalanchoe Thyrsiflora coltivazione

Coltivazione Calancola – Kalanchoe thyrsiflora

 Esposizione: predilige i luoghi luminosi ma non esposti ai raggi solari con temperature non inferiori ai 15° C.

Terreno: la kalanchoe preferisce terreni soffici, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature: dalla ripresa vegetativa e fino all’autunno innaffiare saltuariamente e solo quando il terreno è completamente asciutto. In inverno è consigliabile sospendere le annaffiature.

Concime-granulare

Concimazione: concimare una volta al mese con fertilizzante specifico per piante succulente, mescolato all’acqua delle annaffiature secondo le dosi indicate sulla confezione oppure, ogni 2 – 3 mesi, somministrare alla base del cespo del concime granulare a lento rilascio.

Kalanchoe thyrsiflora

Moltiplicazione Kalanchoe thirsiflora

La pianta si moltiplica per seme in primavera oppure nel periodo primavera-estate per talea fogliare o anche mediante divisione dei cespi (quando la pianta tende ad occupare tutto lo spazio disponibile).

afid-neri

Parassiti e malattie

La Kalanchoe teme il marciume delle radici che viene causato dagli eccessi d’acqua e dai ristagni idrici. Tra i parassiti animali soffre gli attacchi della cocciniglia e degli afidi parassiti animali che generalmente si annidano sotto la pagine inferiore della foglia.

Calancola-Kalanchoe thirsiflora

Rinvaso della Kalanchoe thyrsiflora

kalanchoe

Cure e trattamenti

Per favorire la traspirazione delle foglie si consiglia di spolverarle periodicamente con uno straccio umido. Eliminare le foglie appassite e asportare manualmente eventuali parassiti.

Galleria foto Kalanchoe

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta