Armeria coltivazione


armeria-fiore

L’Armeria è una pianta ornamentale di facile coltivazione ideale per le bordure delle aiuole e per creare macchie di colore soprattutto nei giardini rocciosi e costieri.

armeria-juniperifolia


Caratteristiche generali dell’Armeria

L’Armeria è una pianta erbacea perenne a portamento cespuglioso appartenente alla famiglia delle Plumabaginaceae.

La pianta originaria dell’Asia e dell’Africa possiede un fitto apparato radicale fascicolato dal quale si originano numerose foglie lineari e sottili di colore verde brillante.

Durante il periodo della fioritura tra le foglie compaiono lunghi steli portanti fiori di colore lilla, rosa o bianchi riuniti in gruppi sferici. I fiori dell’Armeria sono molto simili a quelli della Scabiosa.

armeria-foglie

Fioritura: L’Armeria fiorisce per tutto il periodo primaverile fino all’estate.

armeria-rinvaso

Coltivazione dell’Armeria

Esposizione: predilige i luoghi soleggiati anche se si sviluppa abbastanza bene anche in posizioni semi-ombreggiate.

Terreno: ama i terreni sciolti, ricchi e ben drenati. Le piante allevate a dimora in piena terra temono le erbe infestanti.

Annaffiature: è una pianta che tollera molto bene anche la siccità e quindi non necessita di molta acqua. E’ consigliabile irrigarla poco ma regolarmente.

Concimazione: per favorire la fioritura e l’incespimento occorre concimarla con fertilizzante per piante verdi ogni 10 – 15 giorni.

armeria-pianta perenne

Moltiplicazione dell’Armeria

L’Armeria si propaga per seme, per divisione dei cespi e per talea.

La semina si effettua in primavera mettendo i semi direttamente a dimora.

La divisione dei cespi si pratica in autunno mentre la moltiplicazione per talea si effettua in estate mettendo a radicare talee basali, lunghe 5 cm, in un miscuglio di torba e sabbia.

A radicazione avvenuta le piante vanno messe a dimora in piena terra.

armeria-moltiplicazione

Rinvaso dell’Armeria

Le piante allevate in vaso vanno rinvasate quando le radici cominciano ad uscire dai fori di drenaggio dell’acqua. Il periodo ideale per tale operazione è la primavera.

armeria-pianta

Malattie, parassiti e cure

L’Armeria è una pianta molto robusta, non teme gli afidi, le cocciniglie o altri particolari parassiti animali. Tra le malattie fungine teme il marciume delle radici se il terreno non è ben drenato.

Per quanto riguarda le cure è poco esigente: bisogna solo eliminare i fiori appassiti e le parti secche in modo da permettere ai nuovi germogli di nascere.

Varietà di Armeria

Al genere Armeria appartengono diverse specie e le più adatte ai giardini rocciosi ricordiamo:

armeria-caespitosa

  • l’Armeria caespitosa, che produce fiori molto decorativi di colore lilla pallido
  • l’Armeria alpina, a corolla di colore carico
  • l’Armeria Juncea, di un bel colore rosa-rosso ciliegio.

Armeria-alpina

Galleria foto di Armeria

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta