Aloe pianta della salute


aloe vera-cespi

Aloe pianta della salute

Laloe è pianta perenne dalle foglie carnose, succulenti e spinose provieniente dal Sud Africa. Se ne conoscono molte specie ma le più note sono l’aloeVera” e l’Aloe “Arborescens“.

aloe vera

Coltivazione dell’aloe vera

Esposizione: l’aloe ama le zone a clima temperato e pertanto in quelle fredde va coltivata in vasi e riparata all’interno delle case o nelle serre.

Terreno: predilige terreni sciolti e ben drenati.

Concimazione: ogni 3 – 4 mesi somministrare concime granulare a lenta cessione specifico per piante grasse.

Annaffiature: scarse annaffiature e solo quando il terreno è completamente asciutto.

Moltiplicazione dell’aloe vera
L’ Aloe Vera si moltiplica facilmente per talea o divisione dei cespi laterali durante il periodo estivo.

aloe vera-moltiplicazione

Fioritura dell’aloe

In primavera e in estate dal centro delle foglie spuntano delle infiorescenze a racemo di un bel colore arancio – rosso.

aloe-vera-fioreMalattie dell’aloe

L’aloe teme il marciume delle radici causato dal ristagno idrico.

Maschera viso all' Aloe vera

Usi dell’aloe

L’aloe è conosciuta come la pianta della salute: allevia il prurito causato da fastidiosi insetti (zanzare) e dall‘eritema solare;
riduce l’iperattività gastrica; cura le scottature da fuoco e da sole; rafforza le difese organiche; tonifica la pelle, attenua le rughe
e cicatrizza le ferite.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta