Alcea rosea Malvarosa Malvone Altea


alcea-fiore

L’Alcea rosea o malvarosa o AlteaAlthea, conosciuta comunemente meglio come malvone o malvarosa, è una pianta ornamentale da fiore da coltivare in giardino per i fiori recisi e per creare bordure miste spettacolari.

malvarosa-alcea


Caratteristiche generali dell’alcea

La Malvarosa o Alcea è una pianta erbacea perenne di origine cinese appartenente alla famiglia delle Malvaceae.

L’apparato radicale del malvone presenta una radice grande carnosa e fusiforme.

La parte aerea, invece, è formata da numerosi steli eretti che in alcune varietà può superare anche i 2 metri.

alcea

Gli steli semplici e leggermente ramificati alla base sono ricoperti da un fitto fogliame con foglie verdi cuoriformi a margini dentellati e tondeggianti.

All’ascella delle foglie e per quasi l’intera lunghezza dello stelo compaiono numerosi fiori simili alle peonie o all’ibiscus.

alcea-coltivazione

La corolla dei fiori, larga circa 10 cm,  è formata da 5 petali il cui colore varia dal bianco-crema al giallo, dal rosa tenue al rosso porpora.

Spettacolari la varietà con fiori con corolla composti da tanti petali che ricordano il fiore del garofano.

alcea-rosea-fiori

La pianta a maturazione produce dei frutti contenenti acheni dei particolari semi aventi la forma a spicchio.

Alcea rosea coltivazione

Fioritura: la copiosa e spettacolare fioritura dell’Alcea rosea avviene nel periodo giugno-settembre.

alcea-coltivazione

Coltivazione dell’Alcea

Esposizione: la malvarosa amai luoghi soleggiati e riparati dal vento. Non tollera le temperature rigide invernali.

Terreno: predilige il terreno misto, profondo e ben drenato, composto da comune terra del giardino misto a 2/3 di terriccio universale e 1/3 di sabbia.

Annaffiature: le annaffiature anche se moderate devono essere regolari e costanti soprattutto durante il periodo della fioritura e nei periodi di prolungata siccità.

Concimazione: dalla ripresa vegetativa in poi somministare del concime liquido per piante da fiore diluito nell’acqua delle annaffiature.

aalcea-rosea-moltiplicazione

Moltiplicazione dell’Alcea rosea

L’alcea rosea si moltiplica per seme, autosemina e per divisione dei tuberi (simili a quelle delle calle).

La semina si effettua in semenzaio nel periodo aprile-giugno, interrando i semi a 10 cm di profondità.

La riproduzione per divisione dei tuberi, invece va fatta in autunno.

alcea-rosea-tuberi

Trapianto dell’alcea

Quando le nuove piantine avranno emesso tre o quattro foglie vanno trapiantate in vaso in giardino in grandi vasi  a 20-30 cm di distanza l’una dall’altra.

Dopo il trapianto, per i primi giorni, è bene vaporizzare le foglie con acqua a temperatura ambiente.

alcea-malvarosa-coltivazione

Malattie e parassiti dell’alcea rosea

La pianta teme il marciume radicale causato dal ristagno idrico e la ruggine che macchia le foglie con antiestetici puntini giallastri.

alcea-foglie

Cure e trattamenti dell’althaea

In inverno proteggere la base delle piante con una pacciamatura di paglia o foglie secche. Trattare le foglie con fungicida specifico.

Usi e proprietà dell’alcea

La malvarosa è una pianta officinale che viene usata per scopi fitoterapici : alcea o malvarosa proprietà

alcea-malvarosa

Alcea nel linguaggio dei fiori

L’alcea, malvarosa o altea nel gergo dei fiori assume il significato di ambizione.

Galleria foto dell’alcea

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta