Alberi da frutta: le malattie

Gli alberi da frutta possono essere soggetti ad alcune malattie che è molto importante conoscere e prevenire. Scopriamone alcune qui di seguito. 

Alberi da frutta le malattie 2

Ciascun albero da frutta può essere soggetto a delle malattie. Queste ultime, potrebbero danneggiare irreversibilmente la pianta. Perciò, sarebbe bene non soltanto imparare a conoscere ma anche a prevenire e a curare le varie patologie. Se prese in tempo, infatti, il diffondersi della patologia può essere ostacolato e il problema arginato.

Del resto, come accade all’essere umano, anche le piante possono ammalarsi. Sono le patologie di natura funginea quelle più diffuse tra gli alberi da frutta. Al secondo posto, spiccano quelle dovute a batteri o virus. Ad influenzare determinate malattie possono essere anche le condizioni climatiche


Leggi anche: Albero della canfora – Cinnamomum camphora

Qui di seguito ti illustreremo quali sono le malattie più diffuse e come prevenirle o curarle, prima che sia troppo tardi.

Alberi da frutta le malattie 1

Alberi da frutta: false malattie

E’ possibile imbattersi anche in malattie dette false. In questo caso, si tratta di condizioni negative che non dipendono da attacchi microbici. Nella maggior parte dei casi si tratta di mancanze di elementi nutritivi fondamentali per l’albero. Le fisiopatie (sintomatologie simili a quelle di una malattia) che ne conseguono possono essere risolte con facilità, ripristinando ciò che all’albero manca.

Le carenze che conducono alle fisiopatie sono relative soprattutto ai sali minerali. Questi ultimi, sono un elemento estremamente necessario affinché la pianta possa crescere bene. In particolare, stiamo parlando di fosforo, potassio, calcio, magnesio, ferro ed azoto. Anche il clima sfavorevole (troppo caldo o troppo freddo) potrebbero causare fisiopatie.

Si può notare che la pianta non sta bene grazie al colore delle foglie che inizia a sbiadire. Parallelamente, i rami potrebbero seccarsi ed i frutti smettere di maturare. I frutti che ne risultano, infatti, potrebbero essere scarsi e talvolta difformi.

Alberi da frutta le malattie 3

Alberi da frutta: malattie fungine

Le malattie causate da funghi, se non prese in tempo, potrebbero provocare danni gravi nonché la morte della pianta. Di seguito, ti elencheremo le più frequenti.

La monilia, favorita dal clima umido, attacca foglie, fiori e frutta. Per prevenirla potrebbero essere usati prodotti a base di zolfo. Se l’albero, invece, è stato colpito, allora dovrai bruciare completamente tutte le parti attaccate dal fungo.


Potrebbe interessarti: Pepe rosa – Schinus molle

Tra le sue prede principali spicca l’albero di pesco: stiamo parlando della bolla, il fungo che colpisce quando il clima è più umido e secco. Per capire se la pianta è stata colpita, basterà guardare le foglie che diventeranno rosse, con una lamina fogliare gonfia. Ciò può causare la perdita dei frutti. La prevenzione può avvenire attraverso l’uso di poltiglia bordolese. Per contrastarla, invece, si usano i funghicidi polivalenti.

La peronospera, detta anche mal bianco, si presenta con danni alle foglie ed albero indebolito. La prevenzione avviene con trattamenti a base di zolfo.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Andiamo avanti, poi, con la ticchiolatura che si manifesta attraverso macchie di tipo tondeggiante e necrotico che compaiono, non solo, sulle foglie ma anche sui fiori della pianta. Il terreno deve essere pulito correttamente e, in inverno, prevenire con dei prodotti a base di rame.

I cancri del legno sono tra i più gravi poiché se compaiono, prevedono che la pianta venga eliminata del tutto, prima che avvenga il contagio con altri alberi. Infatti, i funghi che provocano i cancri fanno marcire il legno e non possono essere curati.

Alberi da frutta le malattie 4

Alberi da frutta: le malattie originate dai parassiti

Molto probabili durante la primavera, alcune malattie degli alberi da frutta potrebbero essere causate da parassiti. Tra questi spiccano gli afidi e le cocciniglie.

Per accorgersi che la pianta è stata colpita, si noterà subito che le foglie ed i frutti cadono in anticipo, essendo la parte più colpita. E’ facile capire, dunque, che dopo aver agito nel corso della primavera, gli effetti dei parassiti si vedono di più in autunno.

Alberi da frutta le malattie 6

Prevenire le malattie

Dato che non sempre le cure per una pianta malata possono essere messe in atto con tempestività, sarebbe meglio attuare la giusta prevenzione, con cadenza periodica. Non soltanto trattamenti specifici ma anche attività che potrebbero sembrare banali.

La prima cosa da considerare è il terreno che dovrebbe essere drenante. La maggior parte delle patologie che affliggono gli alberi da frutta, infatti, sono in grado di proliferare di più quando il suolo è umido, trattenendo l’umidità. Se il terreno è in grado di rilasciare l’acqua in eccesso, invece, le malattie causate dai funghi si riducono di molto.

La seconda le potature ed i tagli puliti. Se la corteccia è lesionata e la pianta presenta tagli frequenti, i batteri possono avere una via d’ingresso privilegiata per infettare la pianta. Dalle ferite e lesioni, infatti, potrebbero entrare anche spore e virus. Le potature devono avere cadenza periodica, avvenire con attrezzi disinfettati, con tagli netti.

Alberi da frutta le malattie 5

Alberi da frutta: le malattie – foto e immagini

Ora che hai potuto comprendere meglio le malattie degli alberi da frutta, non ti resta che metterti con attenzione a studiare le tue piante per assicurargli il benessere che meritano. Prima, però, dai un’occhiata alla nostra galleria di immagini.

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica