10 piante da balcone perenni: un’affascinante fioritura


Le perenni sono un gruppo di piante che producono fiori in grado di durare tutta l’estate. Alcune sono anche sempreverdi, ma comunque sono per la maggior parte facili da coltivare e se ne trovano tipi adattabili a qualsiasi clima e a qualsiasi esposizione. Le perenni con fogliame grigio provengono in gran parte dalla Nuova Zelanda, mentre quelle con fiori a forma di margherita sono originarie del Sudafrica.


10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura09

Sono particolarmente resistenti, crescono in fretta e diventano adulte in una sola stagione. Perfette per godere di un colorato giardino estivo: ti suggeriamo 10 piante perenni da tenere sul terrazzo di casa.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura11


Leggi anche: 10 piante da balcone perenni


1. Lavanda

Si tratta di una pianta aromatica dalle foglie grigiastre sempreverdi; il colore dei fiori può variare dal bianco, al lilla, fino al porpora intenso. La sua esposizione ottimale è in pieno sole, dove manterrà una crescita cespugliosa e la sua forma compatta con spighe dense di fiori. Per una ottima fioritura è necessario mantenere il terreno sempre ben drenato.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura06

2. Aubrieta

Questa pianta, usata anche come tappezzante, è tra le più apprezzate perenni da balcone per i suoi fiori colorati e abbondanti, che formano distese anche di svariati metri. La fioritura va dal rosa tenue fino al carminio e al viola. Questa pianta cresce bene sia in vasi piccoli che in contenitori più grandi, sempre in posizione ben soleggiata.

Piante-da-balcone-soleggiato-le-piante-da-lunga-estate-caldissima18

3. Verbena

Questa pianta, che può essere annua oltre che perenne, è molto apprezzata come pianta da balcone dove spesso sostituisce i gerani. La fioritura è colorata e abbondante e copre il periodo che va da maggio ad ottobre. Sono circa 200 le varietà di questa piante a cui è possibile dare anche un bell’effetto cascante. Tenetele in pieno sole, in terreno fertile, fresco e ben drenato.

Verbena canadensis

4. Dianthus

Il nome della pianta, e del relativo fiore, comunemente conosciuto come garofano, è stato attribuito da Linneo, unendo due parole greche. Il suo significato è, infatti, fiore di Giove. Il nome, garofano invece, deriva dal profumo simile a quello dei chiodi di garofano.

Il Dianthus è una pianta che tollera bene i fumi, i gas di scarico e lo smog, quindi è perfetta anche per un balcone in piena città. Non addossate le piante, ma mantenetele ariose e assicurativi che non si formino ristagli d’acqua.

Annotazione 2020-07-28 123718

5. Rudbeckia

Queste grandi margherite americane sgargianti riescono ad illuminare con i loro colori insoliti ogni genere di balcone. Bastano poche cure per avere fiori di 10 cm, con un disco centrale dal colore violetto-marrone e petali talmente brillanti da non poter passare inosservati. I fiori di questa pianta possono essere usati come fiori recisi per composizioni dal sapore allegro ed estivo. L’unico problema di queste allegre piante è che non vivono troppo a lungo.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura01

6. Begonia

La begonia è una delle piante più usate per la decorazione di dei balconi, per la sua ricchissima fioritura, continua dalla primavera all’autunno. Le specie sono davvero numerose e offrono grande varietà di forme e colori, sia delle corolle che del fogliame, con portamento eretto o pendulo.

Le cosiddette begoniette sono perfette perenni per i balconi che non sono esposti a pieno sole. Attenzione ai ristagni d’acqua nei vasi perché le begonie sono piante facilmente attaccabili dai funghi, molto più che dai parassiti.

begonia-pendente

7. Salvia

La salvia è presente in grande misura nella flora mediterranea, anche se la prima, e forse la sola che ci viene in mente è quella che si usa come pianta aromatica, la salvia officinalis. La maggior parte delle varietà di salvia spontanea cresce in America, centrale e meridionale.

Tra le varietà di salvia una particolarmente decorativa è la Salvia Splendens, dalle infiorescenze erette e con un inconfondibile colore rosso acceso. La coltivazione della salvia è molto semplice: predilige il sole pieno, ma è una pianta molto adattabile, anche se è necessario evitare i luoghi umidi ed ombrosi.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura13

8. Alisso

Il suo nome deriva dal greco e significa “senza rabbia” dalla credenza che questa pianta potesse guarire da questa malattia trasmessa dal morso dei cani. Questa pianta prospera in ogni terreno, purché sia esposto alla luce del sole; la fioritura inizia nel mese di giugno e produce infiorescenze molto profumate, che daranno al tuo balcone un immediato mood estivo. L’abbondanza della fioritura sarà tale da coprire interamente il fogliame, e durerà più a lungo innaffiando la pianta, moderatamente, ma ogni giorno.

alisso

9. Gazania

Originaria del Sud Africa, questa pianta presenta 30 specie differenti con forme e colori diversi. E’ una sfrenata amante del sole, tanto da chiudere le corolle al tramonto e mantenerle chiuse nei giorni di cielo coperto.

Le varietà di gazania con margherite più piccole sono perfette per i vasi da balcone, dato che la fioritura inizia a maggio e arriva fino ad ottobre inoltrato, se non di più nelle zone con clima più mite. E’ una pianta molto resistente soprattutto ai climi molto caldi e si adatta ad ogni tipo di terreno: l’unica attenzione è di mantenere il terreno sempre ben drenato.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura07

10. Matthiola

Comunemente conosciuta come violaciocca, si adatta a terreni poveri e cresce anche spontaneamente nelle zone soleggiate. I fiori sono raccolti in lunghe spighe profumate e possono essere usati come recisi per scenografiche composizioni. La fioritura inizia a marzo e si prolunga tutta l’estate, ma si può decidere anche per una fioritura precoce: in tal caso sarà necessario seminare in autunno.

10-piante-da-balcone-perenni-una-affascinante-fioritura03

Galleria foto: 10 piante da balcone perenni

Serena Casaburi

Commenti: Vedi tutto