Tegole trompe l’oeil

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

trompe-l-oeil

Dipingere le tegole con la tecnica del trompe l’oeil

Si possono decorare le vecchie tegole in tanti modi: con il decoupage, con lo stencil o semplicemente con la pittura.

Una delle tecniche per dipingere è quella del trompe l’oeil, ovvero l’ingannare l’occhio. Questa tecnica è caratterizazata dal fatto che guardando l’immagine dipinta ci sembra quasi che sia vera come se ci stessimo affacciando da una finestra.

tegole decorate

Su oggetti come le tegole sono perfette immagini che richiamano la campagna, i prati in fiore e il paesaggi marini.
La realizzazione è semplice e va divisa in fasi: dopo aver tracciato la linea di orizzonte si dipinge lo sfondo e si prosegue partendo dalla prospettiva più lontana fino ad avvicinarsi sempre di più.


Leggi anche: Tegole fotovoltaiche: cosa sono, tipologie, vantaggi, svantaggi, prezzo