Tecniche aerografia: effetto rughe


Creare l’effetto rughe con l’aerografia.

Gli esperti dell’aerografia consigliano una tecnica davvero semplici da realizzare anche per chi è alle prime esperienze nel settore per ottenere l’effetto delle rughe.
Si tratta di una tecnica volta a dare movimento al disegno e creare delle ombreggiature quasi naturali: anche se per i disegni che richiedono ombreggiature si deve utilizzare la tecnica della proiezione di diapositive, questa tecnica è adatta per rendere morbido e quasi reale il disegno.

Questa tecnica prevede una lavorazione a livelli, tanti quanti sono i colori da utilizzare: ipotizziamo che su tutte le parti di diverso colore vogliamo ottenere l’effetto rughe.

Passare il colore che vogliamo utilizzare come sfondo, prima che si asciughi completamente appoggiare un foglio di pellicola trasparente  facendo attenzione a non muoverlo: la tecnica prevede che si appoggi e si tolga il  foglio in modo da creare un’effetto di movimento.
Se si muove il foglio una volta appoggiato rischieremo soltanto di sbaffare: inoltre l’operazione va fatta quando il colore è quasi asciutto in modo da ottenere rughe solo in alcuni punti.

Lasciar asciugare completamente il primo colore e passare al successivo facendo la stessa operazione e continuare con questo procedimento fino al completamento della nostra decorazione.

CasaeGiardino
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta