Riciclo creativo con i portaspezie

Basta avere un po’ di creatività e fantasia, e tutti gli oggetti che abbiamo in casa possono avere una nuova vita. Ad esempio, il riciclo creativo con i portaspezie ci permette di creare tantissime cose anche molto utili! Ecco tutto ciò che potete realizzare.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-19

I portaspezie non sono altro che dei barattoli e, come tutti i contenitori, sono perfetti per il riciclo creativo. Infatti, possono essere sfruttati in tanti modi diversi.

Inoltre, sono molto utili perché hanno delle forme e dimensioni particolari e quindi si rivelano perfetti per conservare tutti gli accessori e gli oggetti più piccoli.

Insomma, una volta terminate le vostre spezie, non buttate i loro contenitori, perché possono ancora essere molto utili. Basta solamente un po’ di fantasia.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-9

Usare i portaspezie come vasi

I portaspezie hanno diverse forme e dimensioni. Di solito, però, non sono molto grandi. Ad ogni modo possono tranquillamente essere usati come vasi per alcune piante di piccole dimensioni o fiori.


Leggi anche: Come creare un pacchetto regalo con il riciclo creativo

Nel primo caso, basterà pulirli e decorarli a proprio piacimento. Poi, bisogna riempirli con del terreno. A questo punto non vi resta che travasare la vostra piantina.

Se volete usarli come vaso per i fiori, invece, dovrete riempirli di acqua. Anche in questo caso potete decidere di abbellirli, ma potete anche lasciarli così come sono, ci penseranno i vostri fiori a fare la differenza.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-14

Tenere il bagno in ordine con i portaspezie

I portaspezie sono perfetti da usare anche in bagno per tenere in ordine tutti i vostri oggetti. In questo caso avete due opzioni. La prima è quella di usarli come semplici contenitori e di appoggiarli quindi su qualche mobile.

Per essere più creativi, però, potete anche appendere i portaspezie alla parete. Vi basterà fissarli su una apposita tavoletta di legno e poi agganciare quella al muro.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-8

Creare splendide candele

I portaspezie, così come quasi tutti i barattoli di vetro, sono perfetti per alloggiarvi delle candele. Scegliete la dimensione della candela in base a quella del vostro portaspezie.

Ad esempio, in alcuni casi andranno meglio le candele lunghe e strette, in altri sarà meglio optare per quelle tonde piccoline che possono essere inserite ovunque.

In questo caso, è molto importante abbellire il barattolo. Un metodo molto semplice è quello di decorare un cartoncino e poi incollarlo al portaspezie. In alternativa, potete anche usare una stoffa di una fantasia che vi piace.


Potrebbe interessarti: Arredare il balcone con il riciclo

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-2

Realizzare delle lanterne

I portaspezie sono perfetti anche per creare delle splendide lanterne fatte a mano. Poi, potete sia metterle nel giardino, che tenerle in casa. 

In questo caso avrete bisogno di procurarvi dei led. Una volta pulito ed eventualmente decorato il barattolo, non dovete fare altro che infilarli al suo interno. L’effetto sarà molto particolare.

Riciclo creativo con i portaspezie


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Usare i portaspezie come contenitori per accessori per capelli

Soprattutto le persone con i capelli lunghi hanno sempre tanti codini e mollettine varie sparsi in giro per il bagno. Poi, ogni volta che servono non si trovano quasi mai. Questo perché molto spesso vengono messi nei cassetti e tra i vari oggetti si perdono.

Per evitare ciò, bisognerebbe metterli in appositi contenitori. Il problema è che di solito è difficile trovarne delle dimensioni giuste. Ecco, quindi, che i portaspezie vengono in nostro soccorso.

Infatti, sono perfetti per conservare mollette e codini. Poiché alcuni barattoli sono molto piccoli, non occuperanno molto spazio e potrete usarne tanti diversi. Ad esempio, un’idea pratica è dividere i vostri accessori per capelli per colore.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-3

Usare i portaspezie per conservare piccoli oggetti

I portaspezie sono fantastici per contenere tutti gli accessori più piccoli. Ad esempio, possono essere molto utili anche per chi ama il cucito. Infatti, sicuramente avrà spille, bottoni, aghi, cotone e tanti altri piccoli oggetti da conservare.

Lo stesso discorso vale anche per gli appassionati del fai da te o per coloro che hanno in casa viti e bulloni per ogni evenienza. In questi casi, infatti, c’è bisogno di contenitori piccoli e di diverse forme. I portaspezie, quindi, sono perfetti.

Inoltre, possono essere usati anche per riporre i piccoli oggetti di cancelleria, come ad esempio graffette, gomme da cancellare o anche piccoli blocchetti di fogli.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-7jpg

Centrotavola con i portaspezie

In generale ogni barattolo può essere decorato, ed essere usato come accessorio per abbellire casa. Questo vale anche per i portaspezie. Poi, possono essere messi su un mobile, o anche sul tavolo della cucina, come se fossero un piccolo centrotavola.

Se volete optare per questa soluzione, dovete essere creativi ed abbellire il barattolo dentro e fuori. Ad esempio, al suo interno potete inserire dei sassolini o anche della sabbia colorata.

Poi, ci sarà bisogno di abbellire l’esterno. In questo caso potete sbizzarrirvi come volete. Usate della stoffa, dei cartoncini colorati e qualsiasi altro accessorio che avete a disposizione in casa.

riciclo-creativo-con-i-portaspezie-5

Riciclo creativo con i portaspezie: immagini e foto

I portaspezie possono essere riciclati in tanti modi creativi. Date uno sguardo alla seguente galleria per scoprire cosa potete realizzare con i contenitori vuoti dei portaspezie!

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.