Pulcini nel nido con la Plastilina: Lavoretti di Pasqua


pulcini-di-plastilina-pasqua


Usare la plastilina per creare decorazioni pasquali è un’idea facile e divertente per coinvolgere i bambini negli addobbi della nostra casa.

Manualità, colore, fantasia e un’occasione per trascorrere del tempo con i nostri bimbi durante le feste.

Pulcini nel nido con la Plastilina: Lavoretti di Pasqua

La plastilina è un materiale che si manipola facilmente, quindi possono mettersi al lavoro anche i più piccolini!!

COSA CI SERVE: IL MATERIALE

  • Per creare questi teneri pulcini abbiamo bisogno semplicemente di plastilina di colore giallo per il corpo, arancione per il becco, nero per gli occhi.
  • Per il nido usiamo la plastilina marrone o scegliamo di dare spazio all’immaginazione con colori diversi, a nostro gusto.
  • Se amiamo i dettagli, ad esempio, utilizzeremo il bianco per definire la forma degli occhi o il verde per aggiungere delle foglie al nido.


Leggi anche: Coniglietto di plastilina fai da te

COME PROCEDERE

  1. Iniziamo con la plastilina gialla.
  2. Con le mani formiamo una palla, dalle dimensioni che desideriamo dare al corpo del pulcino. Il passo successivo é realizzare la testa: un’altra palla, questa volta più piccola. Possiamo anche arricchire la figura con le ali, modellandole a nostro piacere.
  3. La plastilina arancione serve per dare forma al becco e la nera agli occhietti. Non ci resta che attaccare tutti i pezzi e il nostro pulcino è pronto! Ora basta solo decidere quanti ne vogliamo realizzare.
  4. In base alla scelta plasmeremo il nido con le giuste proporzioni.
  5. Non dimenticate che la creatività è l’ingrediente fondamentale per scegliere forme e particolari dei pulcini e del nido. La plastilina, infatti, è semplice da lavorare e si può usare per dar vita a numerosi e diversi dettagli.
  6. Essenziale o particolareggiato il cestino con i pulcini, decorerà la vostra casa e farà sorridere i vostri bimbi. (Foto via: guiainfantil.com)

Decorare

Commenti: Vedi tutto