Portapenne con rotolo carta igienica


portapenen da parete

La creatività ci permette di trasformare gli oggetti di uso quotidiano in vere e proprie  opere d’arte, possiamo infatti realizzare delle bellissime decorazioni utilizzando tutto ciò che abbiamo in casa.

Ad esempio, riciclando i rotoli finiti di carta igienica possiamo creare dei portapenne da appendere al muro per la camera dei nostri figli o per lo studio.

Tutto ciò che occorre è un rotolo di carta igienica, delle clip da ufficio, chidi e martello.

Prendere il rotolo di carta e chiuderlo su una base schiacciondolo. Bloccare il tutto con una clip da ufficio.

Se ci sappiamo accontentare il lavoro sarebbe terminato e basterebbe fissare un chiodo al muro e con una clip da agganciare sulla base superiore appenderlo alla parete.

In realtà è preferibile non porre freni alla creatività e l’ideale è decorare il rotolo in modo da non lasciarlo o bianco o marrone.

Per la decorazione abbiamo tantissime soluzioni come ad esempio la pittura, ma la migliore è sicuramente il decoupage.

Ritagliare delle immagini di riviste ad un tema a scelta e con la colla vinilica e un pennello incollare le varie immagini al portapenne.

Un’altra idea originale è quella di prendere articoli di riviste di carta abbastanza resistente e immergerli nel tè per invecchiarli.

Lasciarli asciugare e infine incollarli con la colla vinilica. (Foto via recycledcrafts.craftgossip.com)

CasaeGiardino

Commenti: Vedi tutto