Piatto di plastica a forma di pagliaccio


pagliaccio-piatto-bambini


A pochi giorni dalla fine del carnevale, i travestimenti, li scherzi e il divertimento continuano ad essere ancora all’ordine del giorno per i più piccoli: spesso i bambini al rientro da scuola non sanno cosa fare, stufi anche dei soliti cartoni animati sono alla ricerca di cose nuove, e qui subentriamo noi genitori.

Come? Semplice proponiamo loro dei lavoretti facili , divertenti, ma che allo stesso  tempo stimolano la fantasia.

Come realizzare il viso di un simpatico pagliaccio su un piattino di plastica.

Ecco qui di seguito un’idea carina dalla quale potete prendere spunto:

Materiale

  • piattino di plastica colorato;
  • cartoncino bianco;
  • cartoncino colorato;
  • colori a spirito;
  • colla vinilica;
  • forbice dalla punta arrotondata;
  • stelle filanti;
  • carta velina rossa;
  • Compasso o tazzina da caffè.


Leggi anche: Costumi di carnevale originali

Procedimento

  1. Disegnate su un cartoncino bianco con un compasso o grazie all’aiuto di una tazzina da caffè due cerchi.
  2. Ritagliateli e incollateli con la colla vinilica sulla parte superiore del piattino, questi saranno gli occhi.
  3. Su un cartoncino azzurro disegnate due cerchi più piccoli di quelli precedenti ,ritagliateli e incollateli al centro dei cerchi bianchi, questi saranno le pupille.
  4. Sullo stesso cartoncino bianco disegnate la classica bocca da pagliaccio , ritagliatela e incollatela con la colla vinilica sulla parte bassa del piattino.
  5. Con un pennarello a spirito nero o rosso tracciate una linea rendendo la bocca sorridente.
  6. Con della carta velina rossa appallottolata create un bel nasone rotondo.
  7. Infine con delle stelle filanti potrete realizzare i capelli.

Utilizzando dei piattini di plastica o carta, un po’ di cartoncini colorati e tanta fantasia potrete realizzare tantissimi soggetti o mascherine da utilizzare durante questo periodo.

Decorare

Commenti: Vedi tutto