Olio di calendula – ricetta


Come preparare l’olio di Calendula? Ricette antiche e consigli utili per preparare in casa un olio emolliente e lenitivo ottimo per l’eritema solare, infiammazioni cutanee, articolari, muscolari efficace anche contro il prurito causato dalle punture delle zanzare.

Olio di calendula - ricetta


L’olio di Calendula è considerato per le benefiche proprietà della Calendula officinalis un olio portentoso per il benessere fisico.

Si tratta di olio che sfrutta le proprietà naturali di questa pianta rustica facile da reperire anche durante una passeggiata in campagna o in collina.

calendula-fiore

I fiori, simili a grosse margherite o tagete, richiamano l’attenzione per il colore dei petali di colore giallo-aranciato che fanno capolino tra ciuffi di foglie lanceolate ricoperte da una leggera peluria.

Olio di calendula - preparazione


Leggi anche: Calendula proprietà


Proprietà fitoterapiche

L’olio di Calendula può essere utilizzato per la cura di numerose affezioni epidermiche dalle semplici scottature alle dermatiti di varia natura.

Lenisce il prurito e il bruciore causato dell’eritema solare e dal freddo intenso; è un ottimo emolliente e uno straordinario idratante per la pelle secca e sensibile.

Efficace come antimicotico per infezioni vaginali come la candidosi. Aggiunto all’acqua del bagno, aiuta a combattere lo stress.

Ricetta dell’olio di calendula

Per preparare questo olio benefico ed economico potete  seguire due ricette entrambe di facile realizzazione.

Ricetta dell’olio di calendula a freddo

Ingredienti:

  • 250 ml di olio di oliva extravergine o di olio di mandorle
  • 50 g di fiori di Calendula

Olio di calendula - ingredienti

Preparazione dell’olio di Calendula a freddo

Versate l’olio extravergine di oliva in un barattolo a chiusura ermetica.

calendula-coltivazione


Potrebbe interessarti: Gambe gonfie: massaggi alle spezie

Aggiungetevi i fiori di Calendula e tappate. Agitate bene bene e poi lasciate macerare l’infuso per 30 giorni in un luogo a vista e ricordatevi di agitare l’infuso almeno una volta al giorno.

Trascorso il tempo d’infusione, filtrate il macerato, travasatelo in una bottiglia di vetro, tappate e conservate in un luogo buio.

Ricetta dell’olio di calendula a caldo

Ingredienti:

  • 250 ml di olio di oliva extravergine o di olio di mandorle
  • 50 g di fiori di Calendula

Preparazione dell’olio di calendula a caldo

Gli ingredienti sono gli stessi e quindi varia solo il procedimento.

Prendete un barattolo ben sterilizzato. Versatevi i fiori di calendula; aggiungete l’olio; tappate il barattolo e agitatelo energicamente.
Avvolgete il barattolo in uno strofinaccio da cucina poi posizionatelo sul fondo di una pentola e copritelo con l’acqua.

Mettete la pentola sul fuoco a fiamma moderata e quando l’acqua comincia a bollire abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobollire per almeno 4 – 6 ore.
Trascorso il tempo indicato, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare l’oleolito.

Filtrate l’olio di calendula mettendo sul colino una garza sterile.

Versate cl’olio filtrato in una bottiglia di vetro o in un altro barattolo a chiusura ermetica.

Calendula-oleolita

Consigli

Se volete potete sostituire l’olio di oliva o di mandorle anche con altri tipi di olio come quello di cocco o di girasole in quanto gli effetti dei benefici dipendono soprattutto dai principi attivi presenti nei fiori della calendula.

Per la conservazione utilizzate contenitori di vetro chiaro per poter controllare se l’olio di calendula con il tempo ammuffisce. Se constate la presenza di muffe o altro, buttatelo.

Come utilizzare l’olio di Calendula

Usate l’olio di Calendula puro sulla pelle, come dopo sole o per trattare infiammazioni delle cute di varia natura, infiammazioni articolari o muscolari, come idratante sotto la doccia o diluito nella vasca da bagno.

L’olio di calendula è ottimo per accelerare la guarigione di piccole ferite. E’ anche un rimedio naturale per lenire bruciori e fastidi causati dalle punture delle zanzare o di altri insetti. Può essere utilizzato anche per le dermatiti da pannolino dei bebè, combattere l’acne giovanile e i punti neri.

Avvertenze: effettuare i trattamenti-test a piccoli dosi e solo su pelle sana.

Calendula-olio-usi

Curiosità

I fiori di calendula vengono utilizzati in cucina per preparare la pasta, il pane, il vino aromatizzato. Inoltre le piante di calendula vengono coltivate nei giardini e negli orti repellenti naturali degli afidi.

Galleria foto Calendula

LauraB

Commenti: Vedi tutto

    Comments are closed.