Nail Art: come si decorano le unghie


Dalla semplice manicure ad una vera e propria forma di arte.

Una volta le donne si concedevano il lusso di una semplice manicure, un tocco di limetta e una passata di smalto, ma adesso la cura delle unghie è divenuta una vera e propria arte.
Attraverso la French Manicure andata molto di moda negli anni scorsi si è arrivati alla Nail Art: la decorazione delle unghie con disegni e smalti particolari con l’aggiunta anche di elementi accessori come brillantini.

Ma esiste la Nail Art fai da te?
Sicuramente non verrà perfetta come se andaste dall’estetista, ma potete comunque provare a decorare da sole le vostre unghie e acquistando manualità potrete ottenere dei risultati davvero apprezzabili.
Per prima cosa dovete avere le unghie in ordine, ovvero lisce, regolari, ripulite da smalto e  senza pellicine; inoltre devono essere abbastanza lunghe per avere un effetto migliore.

Quali strumenti servono per realizzare la Nail Art?
Esistono dei kit professionali per Nail Art, ma per le prime volte si può imporvvisare con strumenti che si trovano per casa come ad esempio uno stuzzicadenti.

Come si fa la Nail Art?
I passaggi sono molto semplici: si prepara una base con uno smalto normale, poi aiutandosi con un pennellino e con lo stuzzicadenti creare la vostra opera d’arte applicando uno smalto apposito.
Infine stendere uno smalto trasparente che serve per fissare il vostro disegno. Questo smalto, chiamato top coat, dovrà essere applicato ogni due tre giorni per mantenere la vostra opera d’arte perfetta.

Foto via nailsartpictures.com

CasaeGiardino

Commenti: Vedi tutto