Ghirlanda di carta


Come fare una ghirlanda di carta fai da te? Come si taglia la carta per una ghirlanda?

ghirlanda-fogli-carta

Poter sfruttare al massimo tutti i materiali di riciclo è una sfida davvero unica: lattine, bottiglie di plastica, cartone, vetro o vecchi libri.
Oggi parleremo proprio dei vecchi libri e della loro preziosa carta che potrà trasformarsi in un validissimo materiale per la creazione di una decorazione davvero bella: una ghirlanda con pagine di carta arrotolate.
Vediamo insieme tutto l’occorrente e il procedimento per realizzarla

ghirlanda struttura rami

Materiale per ghirlanda di carta

Un libro
Telaio circolare in legno
Colla vinilica
Pennello
Nastro

Come fare un ghirlanda con la carta

Prendiamo il nostro libro e, una ad una, strappiamo o tagliamo tutte le pagine cercando di non frastagliare troppo il bordo del taglio.

Prepariamo una soluzione a base di acqua e colla vinilica e, dopo aver intinto il pennello nel composto, arrotoliamo tutte le pagine appena tagliate formando dei piccoli coni stretti e lunghi, incollandoli in modo che non si possano srotolare.

libro carta ghirlanda

Una volta creati abbastanza coni, iniziamo ad applicarli, sempre usando la colla vinilica, una ad uno sul telaio circolare in legno: questo telaio fungerà da scheletro per la nostra ghirlanda e dovrà sostenerla una volta terminata.
I coni dovranno essere applicati su più strati creando uno spessore composto da almeno 3 o 4 livelli di coni (vedi figura)

La ghirlanda potrà poi essere ulteriormente decorata con glitter o colori a nostra scelta, personalizzando con addobbi per feste come quella del Natale (in arrivo tra pochi giorni) o altre festività.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta