Fermaporte fai da te: 5 idee facili e originali

Fermaporte fai da te: ecco come realizzarlo in poche semplici mosse. Scopri come creare un fermaporta in tessuto con o senza cuciture. In più idee e consigli originali, per abbellire casa con fermaporte personalizzati fatti a mano.

idee-fermaporte-fai-da-te (13)

Porte e finestre che sbattono in balìa delle correnti d’aria? Con un fermaporte a pavimento puoi risolvere definitivamente il problema: non dovrai più preoccuparti del fragore provocato da un infisso che sbatte spinto dal vento!

Il fermaporte è ormai considerato un oggetto di home décor, tornato alla ribalta grazie al fai da te e al riciclo creativo. Se le nostre nonne un tempo usavano infilare un grosso pezzo di legno sotto le fessure di porte e finestre, oggi non è più così: il fermaporte può essere un vero e proprio elemento di arredo, in grado di conferire un tocco di estro e di originalità agli ambienti.


Leggi anche: Segnaposti natalizi: 40 idee fai da te

Ne esistono davvero di tutti i tipi, ma quello più bello e originale è sicuramente il fermaporte fatto a mano da personalizzare come più ti piace, assecondando i tuoi gusti e lo stile di arredo della tua casa.

Realizzarne uno non è per niente difficile: puoi scegliere di farlo in tessuto (con o senza cuciture), oppure puoi realizzarlo con materiali di recupero, da assemblare in poche e semplici mosse con un tocco di colla. Scopri come fare: ecco 5 idee originali da copiare subito.

idee-fermaporte-fai-da-te (2)

1. Fermaporta a forma di casa

idee-fermaporte-fai-da-te (14)

Un fermaporta a forma di casa è un classico intramontabile, perfetto per qualsiasi stile di arredo. Per realizzarlo avrai bisogno di un cartamodello base, ritagli di stoffa, bottoni, passamaneria di vario tipo, ago e filo.

Se il cucito non è proprio il tuo forte, ti suggeriamo di acquistare la fliselina termoadesiva in merceria. Si tratta di uno speciale collante per tessuti venduto a rotoli, utilizzato principalmente per rinforzare l’interno delle borse o i risvolti e i polsini di giacche e camicie.

Basta tagliarne una striscia e applicarla sul retro della stoffa utilizzando il ferro da stiro caldo; accostando i vari pezzi di tessuto e stirando sulle giunture potrai assemblare facilmente la tua casetta fermaporta senza nessuna cucitura. In alternativa c’è sempre la colla per tessuti, ma fai attenzione a dosarne la giusta quantità, per evitare di sporcare la stoffa lasciando tracce e residui visibili.


Potrebbe interessarti: Idee per creare un parco giochi per bambini

Per quanto riguarda l’imbottitura ti suggeriamo di riempire l’interno della casetta con uno spesso strato di riso, sul quale potrai adagiare dell’ovatta ignifuga o della spugna, che serviranno a rendere il fermaporta pesante e allo stesso tempo morbido.

L’alternativa al riso è la sabbia, ma se scegli questa seconda opzione attenzione al tipo di tessuto: con la iuta, per esempio, se non foderi l’interno con un tessuto coprente, rischi fuoriuscite di polvere sul pavimento che a poco a poco svuoteranno tutto l’interno.

2. Mattoncino Lego

idee-fermaporte-fai-da-te (6)

Un’idea semplice ma allo stesso tempo divertente, perfetta per chi desidera qualcosa di diverso dal classico fermaporta in tessuto. Se sei alla ricerca di un progetto non troppo difficile e possibilmente senza cuciture, adorerai creare questo fermaporte a forma di mattoncino Lego! Ecco cosa ti occorrerà:


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

  • un mattone di laterizio
  • 8 tappi di plastica della stessa grandezza
  • stoffa monocolore a scelta
  • velcro adesivo e colla per tessuti.

Prima di tutto rivesti il mattone con il tessuto scelto, come se dovessi incartarlo con della carta da regali: presta attenzione agli angoli e richiudi i lembi rimasti liberi sul retro del mattoncino, incollando una striscia di velcro adesivo alla base per tenere fermi tutti i lati.

Rivesti ciascun tappo di plastica con il tessuto rimasto e quando avrai terminato disponi ogni tappo sul mattone in due file parallele. Incolla i tappi sul mattoncino già rivestito e voilà! Il tuo bellissimo fermaporte fai da te è terminato!

3. Gufetto fermaporta

idee-fermaporte-fai-da-te (7)

Il gufo fermaporta bicolore è tra gli animaletti più apprezzati in fatto di decorazioni. Un portafortuna delizioso, che potrà essere abilmente confezionato per un’idea regalo tra amiche. Le modalità di realizzazione prevedono gli stessi passaggi e i materiali che abbiamo già visto per la creazione della casetta fermaporta:

  • ritagli di tessuti colorati
  • sabbia, riso o sassolini per l’imbottitura interna
  • bottoni, passamaneria, ago e filo (in alternativa fliselina oppure colla per tessuti).

Per quanto riguarda il cartamodello del tuo gufetto, ti suggeriamo di cercarne qualcuno già pronto all’uso navigando in rete. Altrimenti, puoi sempre divertirti a sperimentare tu stessa, creando un disegno base partendo da zero e nelle dimensioni che preferisci. Del resto, il fai da te piace proprio perché non pone limiti alla fantasia!

4. Stivale colorato fermaporta

idee-fermaporte-fai-da-te (10)

Se vivi in campagna avrai sicuramente un paio di vecchi stivali antipioggia, ormai logori e inutilizzabili. Se non hai più intenzione di indossarli, ti suggeriamo di riciclarli in un modo davvero utile: realizza un originale fermaporte a forma di stivale, versando all’interno della scarpa del cemento liquido.

Non dovrai riempire tutto lo stivale, anche perché il peso della calzatura diventerebbe eccessivo: basterà riempire la parte del piede, che servirà a creare un contrappeso adeguato per fungere da fermaporta.

Quando il cemento sarà asciutto, potrai utilizzare il tuo nuovo fermaporta come contenitore per fiori secchi a stelo lungo, oppure come portaombrelli alternativo davanti alla porta d’ingresso.

5. Fermaporta di legno

idee-fermaporte-fai-da-te (8)

Concludiamo con un’idea davvero geniale e facilissima da realizzare. Hai un tradizionale fermaporte di legno ma ti piacerebbe renderlo più interessante? Dipingilo con la tempera gialla e crea dei pois su tutta la superficie in un colore leggermente più scuro, per realizzare una golosa fetta di formaggio per i topini.

Se vuoi personalizzare ulteriormente altre stanze della casa, potresti realizzare anche un fermaporte in stoffa a forma di topo: a chiunque sembrerà che stia per andare alla ricerca del formaggio perduto.

In alternativa, puoi incollare direttamente il topolino sulla fetta di formaggio. Per farlo, sfrutta la parte iniziale di una matita con un ampio diametro e su di essa disegna gli occhi, le orecchie, il musetto e i baffi del topolino con un pennarello indelebile.

Infine, incolla un lungo filo di spago da cucina sul retro della matita, in modo da creare la coda del topolino.

Idee fermaporte fai da te: immagini e foto

Sei in cerca di idee facili e originali per creare un fermaporte fai da te davvero unico? Dai uno sguardo a questa galleria di immagini: qui troverai tante bellissime idee da copiare subito!

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica