Come togliere le macchie dai tessuti e dai vestiti


Come togliere macchie di caffè, cioccolato, cera, inchiostro e nicotina con prodotti naturali?
macchie da lavare prodotti naturali

Avete ancora da qualche parte nascosta sotto cesti e scatole una tovaglia lavata ma non smacchiata che tenete solo perché vi piaceva tanto?
Quante volte avete provato a togliere macchie dai vostri indumenti con l’utilizzo di prodotti che la pubblicità vendeva come miracolosi senza ottenere nessun risultato?

É giunto il momento di dire addio al chimico rispolverando i rimedi della nonna! Per voi una lista di “smacchiatori fai da te” che doneranno nuova vita ai vostri capi e faranno del bene al nostro pianeta.



Quali prodotti naturali usare per smacchiare tessuti

prodotti naturali per smacchiare

Prendete carta e penna cosi da non dimenticare nessun “prodotto della nonna” quando andrete a fare la spesa.
Qualsiasi sia la macchia da togliere ed il tessuto sul quale intervenire, vi posso assicurare che riuscite a riportare il vostro capo all antico splendore!

Ingredienti per smacchiatori fai da te

Nella vostra casa non dovranno mancare:

sapone di Marsiglia;
percarbonato;
alcool;
latte;
limone;
sale;
carta assorbente
acqua ossigenata

Vi servirà anche acqua bollente ma non avete bisogno di acquistarla perché l acqua di rubinetto andrà benissimo!

Come togliere le macchie e quali togliere

Ci sono delle macchie che sono talmente “forti” da rimanere nel tessuto anche dopo molti lavaggi…il caffè é una di queste.

Come smacchiare il caffè

macchia caffè smacchiare

Per toglierlo dai vostri capi (chi non si é mai macchiato alzi la mano) ci sono diversi procedimenti: se le macchie sono vecchie prendete dell alcool e tamponatele, per macchie su lana e seta miscelate tuorlo d uovo e alcool,su lino e cotone acqua bollente in quantità e se non dovesse bastare unite una bella saponata di Marsiglia.

Come smacchiare il cioccolato

smacchiare il cioccolato

Se avete bambini in casa sicuramente lotterete quotidianamente contro le macchie di cioccolato: un cucchiaino di percarbonato e mezza giornata di ammollo lo metteranno KO.

Come smacchiare il vino

macchia vino smacchiare

Si sa che bere un bicchiere di vino fa bene al cuore ed allo spirito,ma non alla nostra tovaglia,tappeto,camicia..in particolare modo se rosso. S
trofinate sulla macchia del sale e poi sciacquate con acqua calda: la macchia scomparirà!

Come smacchiare la biancheria ingiallita

Se la vostra biancheria é ingiallita fatele fare un lungo bagno nel latte, asciugatela al sole e poi rilavatela con sapone di Marsiglia.

Come smacchiare l’inchiostro

smacchiare inchiosto

L’impiego del latte e poi limone vi aiuterà a togliere le tanto odiate macchie di inchiostro od in alternativa potete usare prima sale e poi succo di limone..a voi la scelta!

Come rimuovere la cera

cera candele smacchiare

Avete acceso delle candele e nello spegnerle la cera é andata un po’ dappertutto?
Niente paura! Attendete che si asciughi,togliete la parte in eccesso e poi stirate la macchia ponendo l’indumento al centro di due fogli di carta assorbente.
La cera si staccherà con il calore e rimarrà sulla carta: strofinate il residuo con un batuffolo d alcool e lavate il tutto.

Come smacchiare la nicotina

nicotina macchie

Se invece combattete con macchie di nicotina ,usando un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata e lavando il capo con acqua calda e sapone di Marsiglia ,cancellerete per sempre ogni traccia di alone.

Usare qualche “smacchiatore GREEN” tramandato da tutte le nonne non può che far: “Bene ai sentimenti, bene al portafogli,bene all’ambiente!” A bientot

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta