Come riparare una sedia da esterno in vimini

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Le sedie da esterno in vimini sono un’elegante aggiunta ai nostri spazi all’aperto. Tuttavia, col passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, il vimini può deteriorarsi e richiedere qualche riparazione. Se hai una sedia in vimini che necessita di essere riparata, non preoccuparti! Scopriamo quali sono i passaggi necessari per riparare una sedia da esterno in vimini e riportarla alla sua bellezza originale.

Photo by Engin_Akyurt – Pixabay

Per coloro che possiedono una terrazza o un giardino nella propria abitazione, anche se di dimensioni ridotte, è un piacere trascorrere il periodo estivo all’aperto. Al fine di poterne godere appieno, diventa indispensabile disporre di una sedia e un tavolo per poter gustare i pasti all’aria aperta.

Spesso, questi mobili sono realizzati in vimini, una fibra vegetale utilizzata per creare oggetti artigianali come cestini e sedie. Tuttavia, tale materiale non è resistente ai cambiamenti climatici e si deteriora nel tempo. Molte persone, di fronte a uno di questi mobili in cattive condizioni, tendono a gettarlo via. Ma non è necessario fare ciò, perché possiamo mostrarti come ripristinare una sedia in vimini per l’uso all’esterno, in modo da poterla riutilizzare.

Come riparare una sedia in vimini

Photo by PublicDomainPictures – Pixabay

Le sedie da esterno in vimini sono molto apprezzate e per questo motivo in tanti ne posseggono una. Con il trascorrere del tempo, queste tendono a rovinarsi e dunque è bene sapere come ripararle.

Materiali

I materiali necessari per riparare una sedia in vimini sono i seguenti:

  • Nuovi fili di vimini (disponibili presso negozi specializzati in fai-da-te o online)
  • Pinze
  • Forbici
  • Colla per tessuti resistente alle intemperie
  • Acqua e sapone delicato

Procedimento

Vediamo a questo punto qual è il procedimento da seguire per riuscire a riparare una sedia di vimini rotta senza alcun problema:

  1. Preparazione: Inizia pulendo la sedia in vimini con acqua e sapone delicato. Utilizza una spazzola a setole morbide per rimuovere lo sporco accumulato. Assicurati di asciugare completamente la sedia prima di procedere con le riparazioni.
  2. Rimuovere il vimini danneggiato: Esamina attentamente la sedia e individua le parti del vimini che richiedono riparazione. Usa le pinze per rimuovere il vecchio filo di vimini danneggiato. Fai attenzione a non danneggiare ulteriormente la struttura della sedia durante questa operazione.
  3. Sostituire il vimini: Una volta rimosso il vecchio vimini, taglia un pezzo di filo di vimini nuovo abbastanza lungo da coprire l’area danneggiata. Inizia intrecciando il nuovo filo con il vimini rimasto sulla sedia. Assicurati di fissare saldamente il nuovo vimini per evitare che si sposti.
  4. Ripetere il processo: Ripeti il passaggio 3 per tutte le aree danneggiate della sedia. Assicurati di mantenere un’intrecciatura uniforme e stretta per garantire una riparazione solida.
  5. Rinforzo con colla per tessuti: Una volta completata la riparazione con il vimini, applica una piccola quantità di colla per tessuti resistente alle intemperie sulle estremità del nuovo vimini. Ciò aiuterà ad ancorare saldamente il vimini alla struttura della sedia e prevenire lo sfilacciamento.
  6. Asciugatura e finitura: Lascia asciugare completamente la colla per tessuti secondo le istruzioni del produttore. Una volta asciutto, esamina attentamente la sedia per assicurarti che tutti i punti di riparazione siano solidi e ben fissati. Se necessario, effettua eventuali ritocchi aggiuntivi.

Sedia in vimini: foto e immagini