Come fare bottiglie di sabbia

Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura

Come decorare delle bottiglie di vetro con la sabbia: foto, consigli e trucchi per creare bottiglie di vetro decorate con la sabbia

12a.8.jpg

Quante volte vi siete trovati di fronte a delle graziose bottigliette in vetro con dentro della sabbia colorata e vi siete chiesti ,ma come hanno fatto a decorarle in quel modo?

Io me lo sono chiesto diverse volte, sopratutto quando mi sono trovata dinnanzi a dei veri e propri capolavori.

In particolare durante un viaggio in Egitto, sono rimasta affascinata nell’osservare dei ragazzi che con estrema facilità riuscivano a realizzare con la sabbia all’interno di queste boccette di vetro, dei veri e propri disegni utilizzando un ‘attrezzo appuntito simile ad uno spillo.

Vi piacerebbe provare a realizzare delle bottiglie di sabbia, ma non sapete da dove iniziare?

Innanzitutto vi occorre la materia prima cioè la sabbia, ovviamente dovrà essere pulite e priva di impurità.

Come si colora la sabbia?

Diversi sono i colori che vengono utilizzati per la colorarla, quelli più adoperati sono:

Materiale per colorare la sabbia

Pigmenti di colore;
Polvere di gessetti colorati;
Tempere;
Acquarelli;
cosmetici in polvere ( c’è chi utilizza cosmetici come ombretti, terre o fard che non utilizza più e pare che il risultato sia soddisfacente).

Sabbia colorata con pigmenti di colore

La colorazione effettuata con i pigmenti di colore , con la polvere di gesso o con i cosmetici, è più facile e sbrigativa poiché una volta che il colore in polvere è stato unito alla sabbia , la sabbia colorata ottenuta, non necessita di asciugatura, e può essere da subito utilizzata per decorare la bottiglia scelta.

Sabbia colorata con tempere

Mentre se vengono utilizzati delle tempere o dei colori umidi, una volta che la sabbia verrà colorata prima di essere utilizzata dovrà essere completamente asciutta.

Come si fa una bottiglia di sabbia?

Sabbia ovviamente pulita possibilmente filtrata con un colino, un grosso spillo, delle cannucce, un piccolo imbuto e delle bottiglie in vetro, si possono utilizzare anche le boccette dei profumi finiti.

Generalmente la sabbia da colorare viene messa in un bicchiere di plastica o in un piattino e con uno stecchino da spiedo o con un cucchiaino di plastica, si mescola per bene senza spargere sabbia dappertutto.

strata-bottles-spring-craft-photo-420-FF0508RETROA08.50.jpg

La sabbia può essere inserita all’interno della bottiglia attraverso un piccolo imbuto collegato ad una cannuccia, oppure si possono realizzare dei piccoli coni con la carta forno.

Collegare una cannuccia alla bocca di un piccolissimo imbuto o cono di carta, permette di ottenere un lavoro più preciso e sopratutto in questo modo si riesce a dosare la quantità di sabbia senza eccedere.

Lo spillone serve per realizzare decorazioni e disegni,ma non è un impresa facile,per questo vi consiglio se siete all’inizio, di realizzare decorazioni molto semplice per poi passare alla realizzazione di disegni più complessi.