5 idee per decorare il giardino con materiali da riciclo


Decorare il giardino con materiali da riciclo? E’ possibile! Se ami il fai da te e le soluzioni green ti suggeriamo 5 idee facili e colorate che renderanno unico il tuo angolo di verde.

idee-giardino-riciclo (38)


Con l’arrivo dell’estate vuoi decorare il giardino ma hai bisogno di qualche spunto creativo? Niente paura! Se sei un amante del fai da te e vorresti realizzare delle decorazioni per il tuo spazio verde che rispettino l’ambiente, sei nel posto giusto: ti suggeriamo 5 idee facili per decorare il tuo giardino con materiali da riciclo.

idee-giardino-riciclo (1)


1. Tavolo e sedie

Il tavolo e le sedie da esterni sono soggetti tutto l’anno al sole e alle intemperie. Per questo motivo bisogna scegliere dei materiali resistenti e che si usurino il più tardi possibile. Ma se vuoi realizzare un angolo accogliente nel tuo giardino con l’arte del riciclo, riutilizza una bobina avvolgicavi in legno.


Leggi anche: Vasi da giardino per decorare

La bobina è un rocchetto di grandi dimensioni attorno al quale è avvolto un cavo elettrico. La bobina in legno è perfetta per il tuo tavolo da giardino! Oltre a essere di facile reperimento presenta un piano d’appoggio molto stabile che si adatta a qualsiasi tipo di pavimentazione, dal cemento al prato.

Per le sedute, invece, potresti riciclare quelle vecchie sedie in legno che hai dimenticato in soffitta: sceglile anche di forma e dimensioni differenti e decorale con la vernice. Otterrai un effetto strepitoso e di grande stile. Se invece vuoi delle sedie che siano perfettamente intonate al tavolo-bobina opta per dei ciocchi di legno tondi da disporre intorno al tavolo. Vuoi renderli più comodi? Utilizza dei cuscini colorati con una federa lavabile.

idee-giardino-riciclo (45)

2. L’orto delle meraviglie

Non solo fiori: in ogni giardino è preferibile avere un orticello con le piantine aromatiche che si utilizzano in cucina. Basilico, salvia, prezzemolo, origano, timo… un elenco infinito di odori e sapori! L’orto a chilometro zero è amico dell’ambiente ed è davvero comodo. Inoltre le erbe aromatiche sono versatili in cucina, non hanno bisogno di particolari cure e durano mesi!

Quindi se non hai ancora un orto ma vorresti averne uno, puoi realizzarlo riciclando dei semplici mattoni da costruzione. Scegli un angolo del giardino abbastanza soleggiato (le tue piantine hanno bisogno di luce, ma attenzione: troppo sole potrebbe seccarle!) Recupera dei mattoni forati o in cemento e sfruttali come fioriera: disponili uno accanto all’altro e riempi i buchi di terriccio. Ora sei pronto a piantare le tue erbe!

idee-giardino-riciclo (29)3. La panca da giardino

Il giardino è lo spazio della casa che collega l’interno all’esterno. Per questo motivo dovrebbe essere sempre curato e accogliente, un luogo in cui rifugiarsi quando si è troppo stressati. Se desideri rilassarti sotto i raggi del sole o all’ombra di un albero, se vuoi leggere un libro o semplicemente vuoi immergerti nella natura e scaricare la tensione, una panchina è proprio quello che fa per te. Realizzala riciclando dei pezzi di legno e delle assi rettangolari che userai per lo schienale e la seduta. Armati di chiodi e martello e crea la tua panca in legno da giardino!

idee-giardino-riciclo (43)

4. La fioriera

Il giardino è il regno dei fiori. Che sia grande o piccolo poco importa, i fiori rendono meraviglioso qualsiasi angolo verde. Se sei stanco dei soliti vasi in commercio e hai voglia di realizzare delle fioriere alternative hai davvero una vasta scelta.

Uno dei modi più singolari di utilizzare materiali da recupero è trasformare un oggetto pensato per uno scopo e dargli una seconda vita, riadattandolo a uno scopo completamente diverso. E’ il caso dei vecchi pneumatici che puoi riciclare e usare come fioriera orizzontale, appoggiata al terreno, oppure sospesa, legata a un albero del tuo giardino e dal quale spuntano rigogliosi i tuoi fiori colorati.

Ma non solo: ricordi tutti quei vasi in terracotta sbeccati o rotti e che non hai avuto ancora modo di buttare? Dentro di te sapevi che avrebbero potuto servire ad altro! E infatti puoi riutilizzarli per le tue piante grasse: vecchie anfore, vasi, contenitori di coccio… insomma hai davvero tantissimi modi per dare sfogo alla tua fantasia riutilizzando quello che già avevi e non sapevi di avere.

idee-giardino-riciclo (39)

5. La fioriera sospesa

Se il tuo giardino è piccolo e non hai sufficiente spazio per le fioriere, non rinunciare al tuo angolo di paradiso ma sfrutta lo spazio in verticale: anziché disporre le fioriere sul terreno o sulla pavimentazione, le pareti saranno la base d’appoggio su cui coltivare piante e fiori. Una scala in legno, un pannello di pallet o delle grucce che hai nell’armadio ti saranno d’ aiuto per collocare i vasetti delle tue piantine sfruttando la verticalità della parete.

Puoi anche decorare questi elementi d’arredo con delle lucine bianche o colorate da esterno. Nei Paesi nordici sono un must di ogni giardino che si rispetti! Ma se non vuoi che le pareti diventino l’habitat per gechi e insetti fai così: ricicla un vecchio appendiabiti (es. uomo morto) e lega le tue fioriere ai suoi bracci con una catenella o con del macramé per vasi.

idee-riciclo-giardino

Galleria foto: Idee per il giardino

In questa galleria troverai tante immagini di esempio da cui potrai prendere spunto per decorare il tuo giardino con materiali da riciclo

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto