Come scegliere il frigorifero giusto per risparmiare


Esiste una vasta scelta di nuovi frigoriferi ad alto risparmio energetico, disponibili in più tipologie e diverse dimensioni a seconda dello spazio interno ed esterno con offerte, sconti e prezzi che si adattano a tutti i tipi di budget.

Frigorifero

Bisogna quindi considerare le diverse caratteristiche ed esigenze per scegliere il frigorifero giusto e risparmiare o sull’acquisto o sulla spesa in energia elettrica.


Come scegliere un frigorifero

Tutti i modelli di frigoriferi e congelatori esistenti in commercio sono accompagnati, per legge, da un’etichetta energetica che riporta i dati di consumo e l’indicazione della  la classe di efficienza.

Il controllo della temperatura interna, in questi modelli, a risparmio energetico, è garantita da speciali sensori che regolano il compressore in base alle condizioni esterne riducendo al minimo gli sbalzi termici.

I gradi del frigorifero e del congelatore sono segnalati esternamente da un display digitale.

Nella scelta di un frigorifero bisogna considerare:

  • tipologie;
  • classe energetica;
  • rumorosità;
  • dimensioni e spazio disponibile;
  • rumorosità;
  • il nucleo familiare;
  • i consumi.

Frigo

Tipologie di frigo

I frigoriferi sono disponibili in diverse tipologie: monoporta, doppia porta, sottopiano, combinati, side by side (o americani).

I modelli più diffusi sono a doppia porta:  il vano frigo, di solito, è posto nella parte superiore e il congelatore in basso. Spesso  funzionano con due compressori distinti.

Da valutare in questo caso la larghezza dei ripiani che spesso sono di dimensioni troppo ridotte per essere funzionali per le diverse esigenze di spazio e conservazione.

Le nuove tendenze sono per i frigoriferi ad incasso di grandi capacità e dimensioni.

I side by side o americani, hanno  frigorifero e congelatore affiancati in verticale e si aprono co due porte separate.

Esistono inoltre frigoriferi a:

  • Raffreddamento Statico, più economico, ma bisogna sbrinare il ghiaccio che potrebbe formarsi nel frigorifero manualmente. Una ventola distribuisce il freddo, all’interno del vano frigo, in modo omogeneo e si disattiva ogni volta che si apre la porta.
  • Raffreddamento no Frost, che a differenza del precedente evita la formazione di ghiaccio ed eccessiva umidità. Funzionano secondo il principio per cui l’aria fredda più pesante tende a scendere verso il basso e per questo motivo i ripiani più bassi sono più freddi di quelli alti.
  • Raffreddamento Ventilato, che può essere sia statico che no frost, permette una temperatura più omogenea grazie ad una ventola interna alla cella frigo. La distribuzione del freddo nel frigo e nel freezer avviene in modo uniforme attraverso un sistema di canalizzazioni tra loro collegate. Il freezer si sbrina automaticamente.

classe-energetica-elettrodomestici

Classe energetica

Sul mercato, nel settore della refrigerazione,  non esistono più frigoriferi nuovi in classe energetica inferiore alla C, cioè quelli che consumano di più e  che sono meno efficienti.

I modelli migliori esistenti in commercio sono:

  • Classe A++ e A+++ con efficienza energetica  Ia>30
  • Classe A+ con efficienza energetica   42>Ia<=30
  • Classe A con efficienza energetica Ia>=42

Rumorosità

Un aspetto spesso trascurato nell’acquisto è la rumorosità del frigorifero. Soprattutto se si dorme in zone vicine e si ha una casa con pareti sottili, è bene non risparmiare prediligendo un frigorifero silenzioso.

Dimensioni e spazio disponibile

Nella scelta di questo tipo di elettrodomestico, bisogna considerare lo spazio disponibile in cucina o nella dispensa, oltre che considerare la tipologia di frigorifero scelto tra modalità ad incasso e quindi nascosto alla vista dal mobile contenitore o frigorifero tradizionale sulle caratteristiche volumetriche si ha una gamma molto più varia.

In genere le misure standard di un frigorifero a incasso sono:

  • 55-60 cm di profondità;
  • 55 cm di larghezza;
  • 160-180 cm di altezza.

Capacità di un frigorifero

La capacità di un frigorifero viene espressa in litri. Si calcola mediamente in base al nucleo familiare:

  • Per una sola persona è necessaria una capacità di circa 100-150 litri.
  • Per un nucleo familiare composto da 2-4 persona la capacità consigliata varia da 220-280 litri.
  • Per una famiglia più numerosa si consiglia una capacità non inferiore ai 300 litri.

Verifica la capacità di un frigorifero guardando l’etichetta e non affidandoti alla grandezza del frigorifero. Scoprirai che molto spesso l’occhio e l’estetica giocano brutti scherzi sulla reale capacità del frigorifero.

Se hai bisogno di elasticità nello spazio disponibile, valuta un frigorifero con ripiani ad altezza regolabile così da poterla gestire in base al tipo di alimento che vuoi conservare di volta in volta.

Frigorifero

Consumi e consigli per gli acquisti

Se ti interessa risparmiare sull’acquisto, punta a modelli tradizionali che hanno la cella freezer nella parte superiore e che è quello tradizionalmente prodotto da tutti i brand e dove facilmente trovi offerte, anche su modelli A+++

Ricorda infatti che il frigorifero è tra gli elettrodomestici quello che consuma di più poichè rimane quasi sempre in funzione e risparmiare troppo sull’acquisto potrebbe tradursi in una spesa maggiore nel tempo, per il maggiore consumo di energia elettrica.

I nuovi modelli proposti dalle aziende produttrici sono a risparmio energetico e molti sono dotati della  funzione vacanza.

Si consiglia di acquistare un modello tripla A o A+++

Consumo frigorifero: annuo e giornaliero

Un frigorifero familiare e quindi con una capacità di circa 220-280 litri con reparto congelatore di circa 50 litri, consuma in media:

  • 450 kWh all’anno per un costo di circa 80 euro.
  • 1,23 kWh al giorno per un costo di circa 0,20 euro giorno.
  • poco meno di 80 kWh in più per ogni 100 litri di capacità in più;

In base alla classe energetica ed il prezzo a kWh dell’energia elettrica, il costo annuo e giornaliero, può essere differente:

consumo-elettrico-frigorifero

 

 

 

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

  • Gianluca - - Rispondi

    se un frigorifero ha una lunghezza di 3 metri,40 cm è largo 60 cm e alto 75 cm, quanto può essere la capacità in litri? Mi riferisco ad un frigorifero da bar.,potresti dirmi quant'è?

    E poi volevo sapere qual'è la capacità di un frigo

    altezza 1,40

    larghezza 1,40

    profondità 60 cm

    Grazie, attendo risposta

    Saluti

Lascia una risposta