Sformato di Trofie alla Siciliana


Sformato di Trofie alla Siciliana

Sommario

Che domenica sarebbe senza un bel piatto di pasta? Uno sformato in versione "siciliana" per rallegrare la vostra tavola domenicale!

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
5

Ingredienti Ricetta

  • Olio Extra Vergine di Oliva 3 cucchiai
  • Aglio 2 spicchi
  • Pomodori pelati o Passata di pomodori 500 gr
  • Melanzane 3
  • Pasta fresca tipo 500 gr
  • Mozzarella Fiordilatte 250 gr
  • Parmigiano 3 cucchiai
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Olio di semi di Girasole q. b.
  • Sale q. b.
  • Basilico 1 ciuffetto

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 240 Kcal

Siete a corto di idee per il vostro pranzo domenicale in famiglia? Volete puntare sulla tradizione, ma con qualche variante? Lo sformato di Trofie alla Siciliana farà al caso vostro! Pochi ingredienti per un piatto sano, genuino e ricco di gusto per accontentare i palati di grandi e piccini!

Procedimento sformato di Trofie alla Siciliana

  1. In una pentola dai bordi alti aggiungere l’olio EVO e, una volta caldo, lasciar sfrigolare i due spicchi d’aglio a fiamma bassa.
    IMG-20200619-WA0028
  2. Quando saranno ben dorati ritirateli dalla pentola e aggiungete i pomodori pelati o la passata di pomodoro. Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti e salate a piacere. A fine cottura aggiungete le foglie di basilico e coprite con un coperchio e tenete da parte.
    IMG-20200619-WA0030
  3. Nel frattempo disponete sul piano di lavoro le melanzane. Lavatele accuratamente, spuntatele e tagliatele a dadini.Sformato di Trofie alla Siciliana
  4. In una padella dai bordi alti friggete le melanzane in abbondante olio di semi di girasole e, una volta che saranno ben dorate, disponetele su carta assorbente. Lasciate scolare per rimuovere l’olio in eccesso e tenete da parte fino al momento di assemblare lo sformato.
    IMG-20200619-WA0032
  5. Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua e solo quando avrà raggiunto il punto di bollore, aggiungete una manciata di sale grosso. Versate le Trofie nell’acqua e, visto che dovranno ultimare la cottura al forno, scolatele quasi crude.
    IMG-20200619-WA0026
  6. Una volta scolata la pasta assemblare rapidamente lo sformato unendo nella pentola il sugo di pomodoro, le melanzane ben scolate, il parmigiano e la mozzarella tagliata a dadini che potete aggiungere anche in superficie. Spolverizzare con altro parmigiano e un cucchiaio di pangrattato per garantire maggiore croccantezza e cuocere in forno statico a 180° per 20 minuti.
    IMG-20200619-WA0034
  7. Se volete dorare ulteriormente la superficie ultimate la cottura utilizzando la funzione grill per 5 minuti a 200°.IMG-20200619-WA0029


Consigli Sformato di Trofie alla Siciliana

Per coloro che vogliono rendere questa ricetta ancora più gustosa, c’è la possibilità di ricorrere ad una variante molto sfiziosa. Infatti, all’interno del vostro sformato di trofie alla siciliana, potete aggiungere anche delle polpettine di carne fritte. Questa piccola variante, consentirà di regalare al piatto, non solo una fonte proteica importante come quella della carne, rendendolo quindi ancora più completo e al tempo stesso gustoso. Per realizzare le polpettine, anche qui consigliamo di mescolare una metà di carne di vitello e una metà di carne di maiale, per renderle ancora più morbide e succulente al palato.


Leggi anche: Cianfotta siciliana

Sformato di Trofie alla Siciliana foto e immagini

Commenti: Vedi tutto