Tagliata di pollo alle erbe


Tagliata di pollo alle erbe

Sommario

Teneri bocconcini di pollo in padella, una salsa cremosa e tante spezie!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Petto di pollo 2
  • Olio Extra Vergine di oliva q.b.
  • Farina 00 q.b.
  • Sale q.b.
  • Timo q.b.
  • Timo al limone q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Vino bianco 1/2 bicchiere

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 164 kcal

Il pollo in tutti i suoi tagli si rivela essere sempre un secondo piatto gustoso e salutare. Il petto è sicuramente la parte più soda e succosa che viene utilizzata con frequenza in cucina per la sua enorme versatilità. In questa ricetta vi proponiamo una preparazione semplice e sana per gustare il pollo in una versione sfiziosa per un secondo gustoso e proteico! Vediamo come preparare insieme la Tagliata di pollo alle erbe in questa facilissima ricetta passo passo!


Procedimento della Tagliata di pollo alle erbe

  1. Su di un tagliere adagiate i petti di pollo e tagliateli in fette spesse con un coltello ben affilato.
    20200826_211247
  2. In una terrina versate poca farina, la quantità giusta per ricoprire tutte le fettine di pollo in maniera uniforme.20200826_211350
  3. Una volta impanate tutte le fettine di pollo, cospargetele con un misto di sale, pepe ed erbe aromatiche. Noi abbiamo scelto del timo e dell’origano e, in cottura, aggiungeremo del timo al limone e del rosmarino fresco.
    20200826_211712
  4. In una padella versate poco olio Evo e lasciate scaldare a fiamma moderata.
    20200826_211453
  5. Quando l’olio sarà ben caldo unite le fettine di pollo. Aggiungete gradatamente il vino bianco e aggiungete il resto delle erbe aromatiche. Cuocete a fiamma moderata per 8/10 minuti, rigirando di tanto in tanto ed evitando di seccare la carne che potrebbe risultare dura e filacciosa.
    20200826_212125
  6. Servite su di un piatto da portata e decorate con altre erbe aromatiche.
    PSFix_20200827_004816


Leggi anche: Pollo alle erbe

I tagli del pollo

Il pollo è tra le carni bianche più consumate, non solo per il suo gusto delicato ma anche perchè molto proteico e dai costi contenuti. Le proteine infatti raggiungono circa il 20% e la sua cottura è semplice e pertanto non necessita di tempi molto prolungati. Delle tanti parti di cui si compone il pollo, è sicuramente il petto quello più magro rispetto alle cosce o alle ali. Un tempo del pollo, come di altri volatili e animali da cortile, si gettava poco o niente.

Della testa, che adesso viene eliminata in origine, si realizzava un gustoso brodo come per il cervello che veniva utilizzato nella preparazione di saporiti intingoli o ragù misti. Le ali sono le parti spesso poco considerate e utilizzate, ma molto ricche di carne. Risultano, infatti, molto polpose e possono essere gustate ripiene o arrostite. Il petto è la parte più utilizzata e per le sue carni sode e succose è un taglio molto versatile in cucina.

Cosce e sovracosce sono ottime al forno o stufate, ma risultano essere deliziose se cotte alla griglia e da gustare succulente rigorosamente a morsi. Come per altri animali da allevamento, anche del pollo non vanno gettate le frattaglie. Le interiora dei volatili vengono utilizzate per la preparazione di ragù e salse, o intingoli da accompagnare con pasta fresca o formati di pasta a mano tipici locali.

Tagliata di pollo alle erbe foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.