Tacchino arrosto tartufato


Tacchino arrosto tartufato

Sommario

La ricetta del tacchino arrosto tartufato si aggiunge a quelle del tacchino arrosto in forno e del tacchino arrosto ripieno. Sta a voi scegliere quella giusta al fine di portare in tavola l'adatto secondo di carne che soddisfi le vostre esigenze. Il tacchino tartufato è ripieno con un composto di grasso aromatizzato e tartufi profumati al Cognac e Marsala.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
2 ore
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Tacchino 1,500 Kg
  • Tartufi di Norcia 2
  • Sugna o strutto di maiale 300 g
  • Sale q.b
  • Olio q.b
  • Pepe 1 pizzico
  • Cognac 1/4 di bicchierino
  • Marsala q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 300

Tacchino arrosto in forno


Preparazione del tacchino al tartufo

Togliere con cura tutte le pellicole alla sugna, quindi tagliarla a pezzi e metterla in un mortaio. Spazzolare ben bene i tartufi per rimuovere ogni residuo di polvere e terreno.

Tartufo-pulizia

Asportare delicatamente le bucce per poi unirle al grasso di maiale nel mortaio.

Tartufo-nero-Norcia-foto


Leggi anche: Tacchino arrosto ripieno ai funghi

Ritagliare i tartufi sbucciati in spicchi e metterli in una terrina con sale, pepe, un po’ d’olio, un po’ di Cognac e un po’ di liquore di Marsala anche alla salvia. Lasciarli marinare per un’ora.

Ora pestare con forza nel mortaio le bucce dei tartufi e la sugna in modo tale che i due ingredienti si amalgamino ben bene fra loro. Trascorsa l’ora, travasare i tartufi insieme al loro condimento nell’impasto di grasso e funghi e impastare il tutto con le mani. Riempire il tacchino con il composto ottenuto, cucirlo e metterlo a cuocere in forno.

Per il procedimento di cottura del tacchino arrosto tartufato seguire quello del tacchino arrosto ripieno.

 tacchino

Servite il tacchino tagliato a fette e irrorato con la salsa di cottura.

Galleria foto tartufi

Paolano

Commenti: Vedi tutto