Polpette alla barba di cappuccino


Polpette alla barba di cappuccino

Sommario

Se volete stupire i vostri ospiti grazie ad un secondo piatto dalle sfumature veramente inusuali, allora potreste optare per l'abbinamento carne e barba di cappuccino.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Polpa di manzo 250 gr.
  • Salsiccia 130 gr.
  • Barba di cappuccino 100 gr.
  • Parmigiano grattuggiato 40 gr.
  • Pancarrè 2 fette
  • Uova 1
  • Tuorli 1
  • Pangrattato q.b.
  • Olio da frittura q.b.
  • Latte q.b.
  • Aglio q.b.
  • Alloro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 polpetta
  • Calorie 60
  • Grassi 3,7 g
  • Carboidrati 2,2 g
  • Zuccheri 0, 4
  • Fibre 0,1 g
  • Proteine 3,5 g

polpette


Togliete la pellicina alla salsiccia. Mette­te a bagno in poco latte freddo le due fette di pancarré, poi strizzatele bene e passatele per due volte al macinacarne con il disco fine assieme alla salsiccia ed alla polpa di manzo, raccogliendo tutto in una ciotola.

salsicce

Incorporate al passato l’uovo intero ed il tuorlo, il parmigiano, il sale necessario, pepe, noce moscata e la barba di cappuccino, grossolanamente tritata.

 barba di cappuccino


Leggi anche: Tortellini in brodo – ricetta

Mescolate e amalgamate alla perfezione ogni cosa, quindi formate con il composto 24 polpettine rotonde di eguale peso e misura; passatele una ad una nel pangrattato facendo in modo che se ne rivestano perfettamente su ogni lato, nel contempo schiacciatele ai poli così da appiattirle leggermente.

Polpette ai funghi Mettete sul fuoco l’apposita padella dei fritti con abbondante olio che aromatizzerete con una piccola foglia di alloro ed uno spic­cd’aglio intero (andranno poi tolti e gettati).

Quando l’olio sarà ben caldo ma non bollente, ponete nel recipiente le polpettine e fatele soffriggere dolcemen­te rigirandole con una palettina forata, senza intaccarle con forchette o altri utensili appuntiti.

Una volta pronte, sgocciolatele bene dall’olio, posatele dapprima su un piatto coperto con un doppio foglio di carta bianca da cucina e successivamente sul piatto da portata, caldo, che guarnirete a piacere.

polpette

Volendo, accompagnatele con una salsa di pomo­doro, meglio se fresco.

LauraB

Commenti: Vedi tutto