Involtini di sogliola con asparagi


Involtini di sogliola con asparagi

Sommario

Gli asparagi tornano prepotentemente protagonisti delle tavole più gustose grazie agli involtini marinari in cui ben si sposano con i filetti di sogliola.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Sogliola limanda 12 filetti
  • Tonno 50 gr.
  • Pan carré 2 fette
  • Uova 1
  • Scalogno in polvere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Cipolla tritata 25 gr.
  • Vino bianco 4 cucchiai
  • Asparagi 12
  • Burro 40 gr.
  • Farina bianca 20 gr.
  • Latte bollente 300 gr.
  • Noce moscata q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100
  • Calorie 210

Involtini di sogliola con asparagi


Procuratevi 12 filetti di sogliola Limanda di eguale misura, poi tagliate loro la punta della coda ed il pezzettino finale del bordo in modo di “regolarli” il più possibile.

Tritate finemente i “ritagli” con un ciuffettino di prezzemolo, 50 gr. di tonno ben sgocciolato dall’olio di conservazione e due filetti di acciuga, mettendo il ricavato in una ciotola.

Unitevi due fette di pancarré ammollate nel latte e ben strizzate, un piccolo uovo intero, pochissimo sale, un pizzicone di scalogno in polvere ed una generosa macinata di pepe. Mescolate e amalgamate il tutto, aggiungendo, se il composto risultasse troppo morbido, poco pangrattato. Distribuitelo poi sui filetti di sogliola, badando di non debordare, e arrotolate questi ultimi piuttosto strettamente racchiudendo all’interno il ripieno.

Involtini di sogliola con asparagi

Legate gli involtini almeno in tre punti con filo bianco da cucina, poi sistemateli in una piccola teglia imburrata e cosparsa con 25 gr. di cipolla finissimamente tritata, spolverizzateli leggermente di sale, versate nella teglia (non sui filetti) quattro cucchiaiate di vino bianco secco e coprite la preparazione con un foglio di carta oleata.

involtini di sogliola con asparagi

Pelate una dozzina di grossi asparagi, tagliate la parte finale del gambo e lavateli bene, legateli a mazzetto poi lessateli a vapore; infine toglieteli dal recipiente di cottura, sistemateli su un piatto coperto da un canovaccio e lasciateli intiepidire. Tagliate le punte ai 12 asparagi, lunghe quanto gli involtini; riducete a pezzetti i gambi e fateli insaporire in 40 gr di burro sciolto.

Spolverizzate con 20 gr. di farina bianca setacciata, mescolate e, dopo qualche istante, irrorate con 300 gr. di latte bollente fatto scendere a filo.

Sempre mescolando portate la salsa all’ebollizione, salandola e aromatizzandola con un pò di noce moscata, indi passatela al setaccio e tenetela in caldo a bagnomaria. Mettete gli involtini in forno caldo a 200° per una quindicina di minuti, lasciandoli sempre coperti con la carta.

Liberate gli involtini di sogliola dal filo di legatura e disponeteli sul piatto da portata alternandoli con le punte d’asparagi; irrorateli con la “salsa” preparata e volendo guarnite con listerelle di salmone affumicato e foglioline di prezzemolo.

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta