Frittelle di cavolfiore


Frittelle di cavolfiore

Sommario

Frittelle di cavolfiore bontà in tavola da servire come antipasto o contorno: ricetta, ingredienti e preparazione.

Tempo di preparazione:
50 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Cavolfiore 1
  • Uova 4
  • Pecorino romano grattugiato 30 g
  • Sale q.b
  • Farina q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 grammi
  • Calorie 250

frittelle di cavolfiore



Preparazione delle frittelle di cavolfiori in pastella

Per preparare queste buone frittelle di stagione procuratevi un bel cavolfiore bianco e possibilmente proveniente da agricoltura biologica.

Cavolfiore-foto

Pulite il cavolfiore di tutte le foglie esterne.

cavolfiore


Leggi anche: Cavolfiore al naturale

Con l’aiuto di un coltello ben affilato eliminate il torsolo, poi tagliate il cavolfiore a metà e separate delle cimette belle grandi.

Cavolfiore in salsa piccante

Tuffate le cime di cavolfiore per 2- 3 minuti in acqua fredda con un pochino di bicarbonato. Sciacquatele più volte in acqua fredda.

Portate a bollore l’acqua con sale e fatevi bollire fino a metà cottura le cime di cavolfiore, poi scolate e asciugate le cimette (intere).

cavolfiore-bollito

Preparazione della pastella

In una terrina mettete le uova sgusciate, aggiungete il pecorino ed il parmigiano grattugiati, un pizzico di pepe, la farina e poi impastate ben bene con la frusta fino ad ottenere una pastella cremosa e uniforme che lascerete riposare per circa 10 minuti.

pastella

Volendo potete preparare anche un battuto di solo uova, sale e formaggio.

Prendete una padella antiaderente, versatevi una generosa dose di olio per frittura, mettette sul fuoco a fiamma moderata e fatelo riscaldare senza che raggiunga il punto fumo.

Passate le cime di cavolfiore nella farina e fate in modo che l’infarinatura sia omogenea.

Trasferite le cime di cavolfiore infarinate nella pastella o nel battuto di uova e con l’aiuto di un cucchiaio mettetele delicatamente nell’olio e fatele friggere fino a quando non saranno belle dorate. Giratele con cura su tutti i lati.

Cavolfiore-frittelle

Mettete un foglio di carta assorbente da cucina. Scolate con una schiumarola le frittelle pronte ed adagiatele sul foglio per far assorbire l’eventuale eccesso di unto e tenetele in caldo fino a quando non avete esaurito tutti gli ingredienti.

frittelle-cavolfiori

Servite le frittelle calde con un pizzico di sale e pepe.

Altre ricette con i cavolfiori

Cose da sapere sul cavolfiore

Foto cavolfiori

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

    Lascia una risposta